Extensa - Hospitality & Facility Management, partner ufficiale di SardegnaSport.com

Extensa – Hospitality & Facility Management, partner ufficiale di SardegnaSport.com

Uno dei marchi storici di SardegnaSport.com, il Borsino dei Sardi, si rinnova e cambia veste! Da quest’anno, infatti, la nostra redazione assegnerà un premio al miglior calciatore professionista sardo. Ispirato al celebre grido di battaglia del Mago Helenio Herrera, nasce il “Premio Tacalabala”, (in collaborazione con lo sponsor ufficiale Extensa – Hospitality & Facility Management), che verrà assegnato a fine annata al migliore sardo professionista (militante all’estero o in Italia, tra Serie A, B e Lega Pro).
 Ogni settimana, sulla base di quanto visto nella settimana calcistica appena disputata, verrà stilata la “Top 5” con relativa assegnazione di punti (10 al primo, 6 al secondo, 4 al terzo, 2 al quarto, 1 al quinto) per andare ad aggiornare la classifica. In palio la prima edizione del “Premio Tacalabala – Extensa”, con l’incoronazione quale miglior calciatore sardo dell’anno e la consegna del trofeo dedicato.




TOP 5

 

 

Francesco Dettori

1º classificato Francesco Dettori (Padova-Teramo 1-0) – Il sassarese è il migliore dei biancoscudati nella vittoria contro il Teramo. Domina in mediana con quantità e qualità e segna il gol vittoria con un preciso tiro sulla sponda di Alfageme  | 10 punti

cocco2º classificato Andrea Cocco (Latina-Cesena 1-1) – Dopo il passaggio a vuoto nella gara con la Pro Vercelli, la punta cagliaritana riprende a segnare nella gara del “Francioni”, trasformando in rete una delle pochissime occasioni avute durante la gara. Cinico.  | 6 punti

 

 

Nicolò Barella, centrocampista del Cagliari

3º classificato Niccolò Barella (Crotone-Cagliari 1-2) – Una prima frazione senza particolari acuti, ma dopo l’intervallo il classe ’97 rossoblù sfodera una prestazione fatta di palloni recuperati e iniziative offensive. | 4 punti

 

Antonio Aldo Caracciolo, qui ai tempi della Cremonese (foto: www.uscremonese.it) 4º classificato Antonio Caracciolo (Hellas Verona-Ternana 2-0)  Il centrale tempiese annulla un osso duro come Avenatti e riesce a mantenere la porta inviolata dei gialloblù che tornano a sorridere dopo un periodo negativo  | 2 punti

 

giuseppe-mastinu5º classificato Giuseppe Mastinu (Novara-Spezia 2-1) – Altra prova convincente dell’ex Olbia con la maglia dei liguri. L’attaccante continua a ricevere gli elogi di mister Di Carlo, in un buon campionato in cui manca solo la ciliegina del gol.  | 1 punto

 

 

 


CLASSIFICA AGGIORNATA

Nicolas Izzillo 47 punti

Andrea Cocco 46 punti

Marco Mancosu 44 punti

Salvatore Burrai 37 punti

Francesco Dettori  33 punti

Daniele Ragatzu 32 punti

Riccardo Idda 31 punti

Giuseppe Mastinu 28 punti

Marco Sau 26 punti
10º Marco Piredda e Andrea Cossu 24 punti

12° Daniele Giorico  20 punti
13º Paolo Dametto  19 punti

14º Matteo Mancosu, Stefano Guberti  18 punti

16º
Francesco Bombagi 13 punti

17º Francesco Virdis 11 punti

18º Werther Carboni 10 punti

19° Simone Aresti e Nicolò Barella  7 punti

21° Claudio Pani 6 punti
22° Paride Pinna 5 punti
23° Alessandro Deiola, Ivano Baldanzeddu e Marcello Mancosu 4 punti
26º Antonio Caracciolo 3 punti
27º Nicola Murru, Mattia Muroni e Dario Del Fabro 2 punti

 

La Redazione

Commenti Facebook


Lascia un commento