Torres in festa, Budroni: “Suggello a super stagione”

Ora le rossoblù giocheranno la fase nazionale della manifestazione

Andrea Budroni e Tore Arca

Andrea Budroni e Tore Arca

La Torres femminile festeggia il nuovo trionfo stagionale, nell’annata della ripartenza dalle ceneri post-sparizione. La vittoria della Serie C è stata seguita, mercoledì 19 aprile, dal netto successo nella Coppa Italia, e allora per il presidente Andrea Budroni l’occasione è ideale per festeggiare e guardare avanti. D’altronde, la stagione 2016/2017 sarebbe dovuta essere ben diversa per il club rossoblù, ma l’impossibilità di disputare la Serie B ha costretto ad un anno di purgatorio. Utile, però, per forgiare con più calma un valido gruppo di giovanissime atlete (la perla Maria Grazia Ladu è in Nazionale Under 16 al Trofeo delle Nazioni), in vista del prossimo campionato dove occorrerà davvero tuffarsi, di nuovo, nel calcio nazionale.




“La vittoria di Oristano (leggi qui l’articolo) è il suggello ad una stagione fantastica – dice il presidente della Torres Femminile, Andrea Budroni, a Canale 12 Siamo contenti, dopo il campionato di Serie C è arrivata la Coppa Italia, adesso parteciperemo alle finali nazionali della manifestazione. Stiamo ricostruendo da dove altri avevano lasciato – conclude Budroni – voglio ricordare e ringraziare il nostro allenatore Tore Arca (il più titolato del calcio femminile italiano, ndr), la sua mano si vede in ogni aspetto: in campo durante le partite, negli allenamenti e fuori dal campo. Siamo felici di averlo con noi”, la chiosa di Budroni.

.

.

Le parole di Andrea Budroni attraverso il comunicato stampa della Torres femminile. “Per una società giovane come la nostra, poter esporre in bacheca 2 trofei su 2 competizioni disputate è motivo d’orgoglio: orgoglio rosso blu e Sassarese. In qualità di Presidente rappresento la società nella sua interezza e mi sento di dover ringraziare tutte le ragazze per l’impegno e la determinazione che hanno messo in campo fino a ieri sera, una su tutte Erica Razzu – sappiamo noi e lei il perché – per il suo grande spirito di sacrificio oltre ogni ostacolo; grande Erica! Al mister Bruno Putzu vanno i miei più sinceri auguri e ringraziamenti per l’impegno profuso in tutto l’anno anche in condizioni lavorative “complicate”. Ma il ringraziamento più grande lo lascio per mister Tore Arca che ha saputo guidare un gruppo di pazze scatenate e le ha fatte diventare una squadra, un gruppo unito e battagliero, ha dato un motivo tattico importante e ci ha fatto vedere un bel calcio e ci ha insegnato che nella vita si può sempre migliorare. Credo che il mister ci darà ancora tanta qualità da poter far sì che le ragazze siano all’altezza della nuova esperienza nella B nazionale. Infine il ringraziamento del cuore va a Francesco Muggianu per essersi sempre messo a totale disposizione della squadra nelle vesti di direttore sportivo e team manager a 360°.”

Commenti Facebook


Lascia un commento