Cagliari, Conti: “Io allenatore? Non ho ancora deciso”

Le parole della bandiera rossoblù alla presentazione dell’ HKFC Citi Soccer Seven

Daniele Conti e Mario Beretta

Daniele Conti e Mario Beretta

In occasione della presentazione della spedizione rossoblù per l’HKFC Citi Soccer Seven di Hong Kong (leggi qui formula e rosa rossoblù)Daniele Conti dichiara: “Dovrò rispolverare gli scarpini, speriamo entrino ancora (scherza, ndr). Sono esperienze che aiutano a crescere, il mio ruolo mi esporrà anche ad appuntamenti istituzionali. Ci sono diversi campioni, speriamo che abbiano più pancia di me (ride, ndr)”.

Le parole di Mario Beretta: “I giovani devono svezzarsi presto”

Le parole di Daniele Conti: “Io allenatore? Non ho ancora deciso cosa farò da grande”

Daniele Conti giocherà con le vecchie glorie della Premier League a Hong Kong




Ho avuto la fortuna di fare esperienze così a livello internazionale nel vivaio della Roma- prosegue l’ex numero 5 rossoblù-  ad un giovane aiuta molto, spero che i nostri ragazzi interpretino al meglio questa manifestazione perché faranno grande esperienza. Sto imparando tanto, sono affiancato dal direttore e tante altre persone, da quando ho smesso mi fa piacere avere gente competente al mio fianco, sto facendo esperienze così giovani, non ho ancora deciso cosa fare da grande.  Il mio ruolo è bello, mi gratifica fare esperienza e farla fare ai ragazzi, ma da qui a dire che farò l’allenatore ce ne passa. Ragazzi sardi in cui mi rivedo? Ce ne sono tanti, qualcuno in testa ce l’ho però prima di dirlo ci penso un po’, per non fare brutte figure e per evitare di mettere pressioni”.

“Il discorso Olbia è fondamentale per questi ragazzi, giocare coi grandi è vitale per un giovane in rampa di lancio, per fare uscire il carattere, per vedere altre realtà.  Colombatto pronto per la Serie A? Non lo so, sicuramente dopo dieci minuti che lo vidi in campo ad Assemini mi piacque moltissimo. Per me ha margini di miglioramento, il torneo di B col Trapani gli farà bene. Non è facile giocare con continuità coi grandi in Serie B al primo anno tra i grandi”

dall’inviato Fabio Frongia




Commenti Facebook


Lascia un commento