Futsal, Asquer torna al Città di Sestu

L’esperto difensore nuovo rinforzo della squadra neopromossa in A2

Gigi Asquer

Gigi Asquer

Il Città di Sestu è lieto di annunciare la conclusione della trattativa che porterà Gigi Asquer a vestire la maglia rossoblu nella stagione 2017/2018 in Serie A2. Il cagliaritano classe 1971 è uno dei giocatori più longevi del futsal nazionale, disciplina che ha conosciuto a cavallo del nuovo millennio dopo essere cresciuto calcisticamente tra le fila  di La Palma, Selargius e Barumini.

 

Dopo ben undici anni di Cagliari Calcio a 5, dove è diventato capitano e trascinatore nelle maggiori categorie nazionali, nella stagione 2011/2012 Gigi si accasa al Sinnai Calcio a 5, raggiungendo i play-off dopo il secondo posto nel Girone A di Serie B, ripentendosi successivamente con l’Asd Paolo Agus sempre in Serie B, risultando determinante anche nella vittoria della Coppa Italia di categoria in quel di Porto San Giorgio. Nel agosto 2013 si trasferisce all’ Asso Arredamenti dove, in due stagioni, riesce a vincere il Campionato di Serie C1 regionale, conquistando la promozione nella serie cadetta, ed in quest’ ultima, raggiunge nuovamente i play-off promozione.

Nel campionato 2015/2016 Asquer torna a vestire la casacca del Cagliari Futsal, suo primo amore, e con essa raggiunge la salvezza in Serie A2 dopo un annata non facile, mentre nella scorsa stagione conduce il Cagliari 2000 alla storica vittoria della Serie C1 con conseguente salto di categoria. Ora, con i colori del Città di Sestu, parte una nuova avventura per il mancino 46enne, avventura che condividerà con amici di sempre prima che colleghi, date le svariate sfide giocate con i vari Wilson, Nurchi, Rufine, Ruggiu, Zanatta, e lo farà sotto la guida di Mario Mura, mister che conosce bene poiché suo allenatore al Sinnai e all’ Asso Arredamenti.

Gigi Asquer è il rinforzo adatto per dare ulteriore esperienza e qualità al gruppo che si appresta ad affrontare un campionato difficile come la A2, oltre alle caratteristiche di leader e uomo spogliatoio che lo hanno sempre accompagnato e che sono state apprezzate in ogni piazza in cui ha giocato. Ecco le prime dichiarazioni del nuovo arrivo sestese: “Sono molto felice del mio approdo al Città di Sestu – dice Asquer – qui ritrovo molti amici di vecchia data con i quali ho vissuto anni bellissimi conditi da tante soddisfazioni e con loro cercheremo di dire la nostra in un campionato difficile con squadre attrezzate. Il mio compito sarà anche quello di aiutare a crescere i giovani presenti nella rosa perchè ritengo che anche loro debbano essere pronti a recitare una parte da protagonisti in questa stagione”.
Agenzia Uffici Stampa DirectaSport



Commenti Facebook


Lascia un commento