Sostituzioni, si cambia: dalla “C” in giù potranno essere 5

Una delle novità dal Consiglio Federale del 4 agosto 2017

La panchina dell'Olbia nella stagione 2016/2017

La panchina dell’Olbia nella stagione 2016/2017

Dalla prossima stagione tutte le squadre dal terzo livello professionistico in giù potranno cambiare cinque giocatori anziché tre. In pratica con le nuove regole sarà possibile inserire cinque calciatori anziché tre ma le finestre per i cambi rimarranno comunque tre durante la partita. Il consiglio federale della Figc ha approvato la proposta del Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, promossa dal presidente Cosimo Sibilia. La novità non riguarda il futsal, e rimane invariato anche il regolamento dell’attività giovanile della LND che prevede sempre sette sostituzioni, e quello della Serie A femminile. Soddisfazione per Sibilia, vicepresidente Figc oltre che numero uno della LND il presidente della Lega Nazionale Dilettanti e vicepresidente della Figc: “Abbiamo compiuto un passo importante – spiega Sibilia -. Le cinque sostituzioni rispondono ad un esigenza di cambiamento che sta attraversando il calcio a livello mondiale, e l’Italia così fa uno scatto in avanti nel processo di miglioramento”.



Commenti Facebook


Lascia un commento