Serie C: il regolamento su retrocessioni, promozioni, playoff e playout

La Lega Pro ha varato il regolamento per promozioni e retrocessioni. Le squadre classificate al primo posto di ciascun girone di Serie C sono promosse direttamente in B insieme alla vincitrice dei playoff. Gli spareggi verranno disputati dalle 28 squadre che, a conclusione della regular season, si sono classificate dal secondo al decimo posto dei 

Continua a leggere

.

.

La Lega Pro ha varato il regolamento per promozioni e retrocessioni. Le squadre classificate al primo posto di ciascun girone di Serie C sono promosse direttamente in B insieme alla vincitrice dei playoff. Gli spareggi verranno disputati dalle 28 squadre che, a conclusione della regular season, si sono classificate dal secondo al decimo posto dei tre gironi e dalla squadra che risulta vincitrice della Coppa Italia di C.

Lo svolgimento delle gare si articolerà in tre fasi: playoff del girone, fase nazionale e Final Four, che si giocherà a Pescara dal 4 al 9 giugno 2018.

Quest’anno saranno privilegiate le squadre meglio classificate al termine del campionato, che entreranno in gioco strada facendo.



La finale sarà disputata in gara unica e in campo neutro: qualora il match terminasse in parità saranno disputati due tempi supplementari di 15′ e, perdurando tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore.

Quanto alle retrocessioni in Serie D, tenuto conto del minor numero di squadre partecipanti (57 contro le 60 dell’anno scorso, suddivise in tre gironi da 19 squadre) sono state ridotte da nove a sei e avverranno tramite i playout (la 16esima contro la 19esima e la 17esima contro la 18esima) con andata e ritorno, quest’ultimo da giocarsi in casa della meglio classificata in campionato.

In caso di parità, per determinare la squadra vincente si terrà conto della differenza reti e, in seconda battuta, la migliore posizione di classifica al termine della regular season.

La 19esima classificata retrocederà direttamente, e dunque non ci saranno gli spareggi, se il distacco dalla 16esima sarà superiore a 8 punti; idem la 18esima rispetto alla 17esima classificata: per contro, le squadre classificate al 16esimo e 17esimo posto saranno automaticamente e direttamente salve.



Commenti Facebook


Lascia un commento