Sassari, Virdis: “Stiamo bene, sotto col Rieti”

Il bomber ha segnato su rigore al Monterosi

Francesco Virdis in azione (foto: Alessandro Sanna)

Francesco Virdis in azione (foto: Alessandro Sanna)

Fresco di gol al Monterosi, nell’esaltante vittoria per 3-2 su una delle dirette rivali per la promozione in Serie C, Francesco Virdis fa il punto in casa Sassari ed è pronto alla terza sfida d’alta classifica in fila: a Rieti, al “Manlio Scopigno”.



«Abbiamo vinto una partita tosta – dice Virdis -, come d’altra parte era normale che fosse, contro un avversario che lotterà sicuramente sino alla fine per andare in Lega Pro, squadra bene organizzata che ci ha creato delle difficoltà. Siamo stati molto bravi a non perdere la testa: siamo andati sotto due volte, condizione pesante anche mentalmente. Quel che conta però è che abbiamo reagito alla grande, e credo che alla fine abbiamo vinto meritatamente».

Ottimismo da parte del bomber di Bono: «Siamo in crescita. Non si può pretendere di partire subito a cento all’ora. Tanti giocatori nuovi. Un allenatore arrivato da tre settimane, ci vuole un po’ di tempo per mettere a punto tutte le cose. Io? Fisicamente abbastanza buona, ma faccio parte della squadra e dunque vale più o meno il discorso fatto poco sopra. Penso che si possa andare solo a migliorare da qui in avanti, sia come team che individualmente».

Si va a Rieti, in casa di Gigi Scotto, bomber sassarese che ha 3 reti in classifica marcatori: «Incontriamo quella che è definita la squadra più forte del girone, a quanto dicono. La affrontiamo fuori casa, quindi partita difficilissima. Cercheremo di crescere ancora rispetto a domenica in questa nuova settimana di lavoro per farci trovare pronti ad una sfida di questa portata».

Commenti Facebook


Lascia un commento