Rally, in 34 al via dell’Isola di Sardegna

La gara organizzata dalla Mediterranean Team è valido per il Campionato regionale

Mussell-Mele rally

Mussell-Mele al 6° Rally Terra Sarda (foto Claudio Aresu)

Si chiude la stagione sarda dei motori al Rally Isola di Sardegna. La manifestazione organizzata dalla Mediterranean Team di Nuoroè valida per il Campionato Regionale e per la Sardegna Rally Cup.



La gara si snoderà in due giorni per un totale di 60 km di prove cronometrate e 140 di trasferimento; sabato 9 dicembre le tre ripetizioni della “Su Grumene”, mentre la domenica ci si trasferirà nei pressi di Dorgali per i tre passaggi sulla “Littu”. In 34 prenderanno il via da Nuoro con Vittorio Musselli e Claudio Mele (Skoda Fabia R5) che saranno i favoriti numero uno dopo l’ottima prestazione al Terra Sarda. Ai nastri di partenza anche altre due vetture R5, la Ford Fiesta di Canalis-Fois e la Skoda Fabia di Putzu-Demontis. Alla ricerca di un risultato importante anche Siddi-Corda (Peugeot 207 S2000), Canu-Piras (Mitsubishi Lancer Evo) e i rientranti ai rally isolani Gessa-Pusceddu (Renault CLio R3C): possibile ruolo di outsiders per le R2 di Pusceddu-Cottu, Cambedda-Cadinu, Catgiu-Pau e la sempreverde Clio Williams di Cocco-Frau. Un elenco iscritti non ricchissimo, forse a causa della vicinanza di date con il Terra Sarda, ma che offrirà un grande spettacolo agli appassionati.

Matteo Porcu



ELENCO ISCRITTI

.

.

Commenti Facebook


Lascia un commento