Foto Gianluca Zuddas/Fotocronache. Nella foto: Arianna Puggioni

Foto Gianluca Zuddas/Fotocronache. Nella foto: Arianna Puggioni

Turno casalingo per la Virtus Cagliari che, domani pomeriggio (ore 15,30) affronta in casa la Pallacanestro Umbertide nel primo turno di ritorno della serie A2 femminile. Potrebbe essere l’occasione giusta che il calendario regala alla formazione cagliaritana per incrementare di altri due punti la classifica. Dodicesima in classifica l’Umbertide ha finora collezionato solo tre vittorie, una in più della Virtus che di punti ne ha totalizzati solo quattro. Una sfida fra pericolanti quella in programma domani al PalaRestivo con squadre che arrivano da due sconfitte in campionato. La Virtus nella trasferta di Faenza (63-45) e l’Umbertide dalla gara interna contro la Cestistica Savonese (72-62). Un gruppo giovane quello umbro che per la gara di domani farà affidamento sulla precisione al tiro della guardia finlandese Nicole Liskola (103 punti realizzati e 57 rimbalzi), dell’ex Virtus Angela Dettori (86 punti e 44 rimbalzi) e della guardia Arianna Landi (86 punti e 47 rimbalzi).

Ufficio Stampa



Altre notizie relative

San Salvatore a caccia della prima vittoria esterna Giallonere di scena a Savona contro il fanalino di coda del girone. L’analisi pre partita del capitano
Cicic trascina il San Salvatore Le giallonere battono Pistoia
Il Cus Cagliari cade a La Spezia Le universitarie cedono 77-66 alle liguri

...e tu cosa ne pensi?

300