I Pirates affondano a Cassino – SardegnaSport


Daniele Locci (foto Zuddas- Agenzie Fotocronache)

Daniele Locci (foto Zuddas- Agenzie Fotocronache)

Una Fotodinamico Cagliari ridotta ai minimi termini a causa degli infortuni esce sconfitta dal campo della BPC Virtus Cassino nel posticipo del 22esimo turno del campionato di Serie B. La squadra di Vettese si impone con il finale di 77-58 al termine di un incontro che i Pirates, nonostante la cortissima rotazione, hanno saputo tener vivo per oltre 30 minuti.



LA GARA – I padroni di casa schierano in quintetto Pasquinelli, Del Testa, Bagnoli, Cena e Carrizo. Fioravanti, privo di Samoggia a causa di un attacco influenzale e con gli acciaccati Graviano, Passaretti e Cabriolu presenti solo per onor di firma, risponde con Pompianu, Villani, Locci, Trionfo e Vanuzzo. I padroni di casa cercano di partire forte, ma Villani ha le mani calde dall’arco e regala alla Fotodinamico il primo vantaggio della gara sul 7-8. Cassino torna avanti con la bomba di Cena e poi chiude in crescendo il primo periodo con un parziale di 8-0 (22-12 al 10’).

I giovani Picciau e Pompianu provano a regalare energia alla Fotodinamico in avvio di secondo periodo. Inizialmente la BPC riesce a tenere a distanza i Pirates con i canestri di Petrucci e Bagnoli, ma alla lunga accusa il ritorno dei biancoblù, che con 5 punti consecutivi di Floridia trovano il -2 (31-29). Nel loro momento migliore, i cagliaritani vengono però gelati dalle due triple in fila mandate a segno da Del Testa e Petrucci per il 37-29 che manda le squadre all’intervallo lungo.

Al rientro in campo Cassino trova presto il +11 con Del Testa (43-32). La Fotodinamico però resta aggrappata alla partita grazie ai canestri di Trionfo e Locci, e al 30’ insegue solo 7 lunghezze ai rivali (47-40). Il parziale di 8-0 messo in piedi dai laziali in apertura di ultimo quarto spegne definitivamente le resistenze di Vanuzzo e compagni, che scivolano sul -15 e non riescono più a rientrare in partita. Cassino invece non si ferma e vince con il punteggio finale di 77-58, condannando la Fotodinamico a una nuova sconfitta esterna.

Da segnalare il season high del giovane Riccardo Picciau, a segno con 13 punti personali.

BPC Virtus Cassino-Fotodinamico Cagliari 77-58

Cassino: Panzini 7, Cena 8, Guglielmo, Di Poce 2, Di Ninno 2, Bagnoli 17, Banach 2, Carrizo 5, Del Testa 22, Petrucci 12, Pasquinelli. Allenatore: Vettese

Cagliari: Vanuzzo 5, Trionfo 8, Locci 13, Picciau 13, Floridia 5, Villani 10, Pompianu 4, Graviano ne, Cabriolu ne, Passaretti ne. Allenatore: Fioravanti

Parziali: 22-12; 37-29; 47-40

Arbitri: Giorgio Silvestri ed Eugenio Roberti di Roma.

Ufficio Stampa



...e tu cosa ne pensi?

300
error: Funzionalità disabilitata