Roberto Biancu con la maglia dell'Olbia (foto: Sandro Giordano - PhotoPoint)

Roberto Biancu con la maglia dell’Olbia (foto: Sandro Giordano – PhotoPoint)

Nella storica ed orgasmica giornata dell’Olbia, c’è uno speciale capitolo che riguarda Roberto Biancu. Per il centrocampista sassarese, classe 2000, è arrivato infatti il primo gol in carriera, siglato peraltro con un pregevole controllo e pallonetto a seguire beffando il portiere in uscita. La rete del 4-2 al Livorno, firmata dalla giovane promessa del calcio italiano e di casa Cagliari-Olbia (è in prestito dal club rossoblù), è il primo gol di un classe 2000 in Serie C, e porta Biancu nel ristretto Olimpo dei cosiddetti “millenials” (i calciatori nati dall’1 gennaio 2000 in avanti) capaci di segnare almeno una rete tra i professionisti. Con il sardo sono in pochissimi, nella pista aperta da Kean (proprietà Juventus oggi al Verona) e Pellegri (ex Genoa ora al Monaco).



...e tu cosa ne pensi?

300
error: Funzionalità disabilitata