Un timeout del GSD Porto Torres

Un timeout del GSD Porto Torres

Il GSD Key Estate Porto Torres è partito ieri sera vero Sheffield dove da domani a domenica giocherà le gare della fase finale della Brinkmann Cup. La squadra turritana sarà costretta a rinunciare al suo pivot iraniano Morteza Gharibloo, al quale è stato negato il visto di accesso in terra britannica. Una decisione che penalizza fortemente la società del presidente Bruno Falchi, il quale ha già annunciato di voler fare chiarezza su eventuali responsabilità dell’accaduto e tutelarsi con gli opportuni mezzi e nelle opportune sedi, visti anche gli ingenti costi sostenuti per la trasferta ed il fatto che, senza l’atleta iraniano, la squadra perde abbondantemente, ed in modo decisivo, in competitività.



La Key Estate si è qualificata alla competizione insieme alla squadra organizzatrice del torneo, Sheffield Steelers, ai tedeschi del Koln 99ers, al BKIS “Nevskiy Alyans” SPb GO OOO “VOI” di San Pietroburgo, all’altra italiana ASD Handicap Sport Varese, agli olandesi dell’Only Friends, gli spagnoli del BSR ACE Gran Canaria ed ai francesi del Le Cannet. La competizione si divide inizialmente in due tabelloni da quattro squadre ciascuno, che poi andranno a confluire nelle finali.

Queste le gare che vedranno impegnato il GSD Porto Torres:

Venerdì 27 aprile, ore 15:45 GSD Key Estate Porto Torres – Only Friends (play by play al link http://www.fibalivestats.com/u/IWBF/851306/)

Venerdì 27 aprile, ore 20:15 Le Cannet – GSD Key Estate Porto Torres (play by play al link http://www.fibalivestats.com/u/IWBF/851308/)

Sabato 28 aprile, ore 11:45 BSR ACE Gran Canaria – GSD Key Estate Porto Torres (http://www.fibalivestats.com/u/IWBF/851310/)

Nel pomeriggio di sabato 28 aprile, si disputeranno le due semifinali (ore 15:15 e ore 17:30), mentre domenica 29, alle ore 10, è prevista la “finalina” per il terzo e quarto posto, quindi per l’assegnazione della medaglia di bronzo, ed alle ore 12:15 la finalissima che assegnerà il trofeo. Le squadre favorite della competizione sono il Gran Canaria ed i padroni di casa Sheffield Steelers, tra le cui fila militano quest’anno le amatissime “vecchie conoscenze” del GSD, George Bates e Philip Pratt.



Altre notizie relative

GSD Porto Torres, ecco il polacco Mosler Il pivot polacco ha siglato un accordo annuale con la società turritana
GSD Porto Torres, arriva Mattia Sala L’atleta, classe ’92, ha giocato lo scorso anno a Seregno
Bandura di nuovo nelle fila del GSD Porto Torres L’atleta polacco aveva vestito la maglia del GSD nei primi mesi della stagione 2006/07 ed in quella 2008/09

...e tu cosa ne pensi?

300