La squadra dell'Arzachena sogna la clamorosa promozione in Lega Pro

La squadra dell’Arzachena sogna la clamorosa promozione in Lega Pro

L’ultimo scorcio del campionato di Serie D 2016-17 vede sempre più protagonista l’Arzachena, sorpresa assoluta, capolista e in lotta per la vittoria finale del proprio girone (il G) a due giornate dalla fine della stagione regolare. Ad oltre trent’anni dalla prima partecipazione ad un torneo di Interregionale (Serie D), la formazione smeraldina vede da vicino il clamoroso sogno di una ascesa in Lega Pro (Serie C).




Ma non è tutto, la vittoria del 23 aprile 2017 in casa contro l’Avezzano permette alla compagine di Mauro Giorico di tagliare uno storico traguardo. Festeggia infatti le prime 200 vittorie della sua storia nei campionati nazionali. La prima giungeva alla quarta giornata del torneo di Interregionale 1983-84.

Dopo 2 pareggi ed una sconfitta, il 9 ottobre 1983 al “Santa Maria della Neve” di Arzachena è in programma il derby contro i Galletti del Tempio. Cattuogno, tecnico degli smeraldini, schiera l’Arzachena nella seguente formazione:

Pilotto, Mascia, La Rosa, Sangaino I, Pensè, Di Bernardino, Cossu, Muresu I, Sangaino II, Carta, Muresu II.
Morosi, allenatore del Tempio risponde con la seguente formazione: Garanti, Manca, Tossi, Torru, Martinelli, Fiori,Manzoni, Spanu, Niccolai, Matteu, Piras.
L’arbitro è il sig. Cesari di Livorno.

Francesco Carta dell’Arzachena realizza in quella domenica una tripletta e consegna così ai suoi colori la prima storica vittoria in Serie D. Per il Tempio segnerà Fiori. Francesco Carta per tutto quel campionato contenderà a Giuseppe Sanna, della San Marco, il ruolo di capocannoniere del girone. I due bomber si sfidano a distanza a suon di reti realizzate soprattutto su calci di punizioni, nei quali eccellono. Alla fine del torneo 1984-85 l’Arzachena retrocede in Promozione regionale e deve attendere diversi anni prima di ritornare (1998-99), a calcare i campi nazionali.

Dal 2003-04 i biancoverdi disputano stabilmente il campionato di Serie D. Durante la stagione 2008-09 giunge la centesima vittoria, sempre per quanto riguarda le partecipazioni ai campionati nazionali. Si disputa la 15esima giornata di ritorno, l’Arzachena è in piena corsa per i playoff, traguardo che centrerà. Il 3 maggio 2009, a Guidonia, i ragazzi di mister Nunziata scendono in campo contro la pericolante squadra di casa. Proprio il Guidonia si porta in vantaggio con Cerone al 35’ del primo tempo, ma gli smeraldini nella ripresa riescono a ribaltare il risultato con le reti di Meloni al 24’ e di Mastinu al 26’ per il 2-1 finale.

Mario Fadda




Altre notizie relative

Arzachena su Demartis e Salvatori, in molti col mirino su Sassari Le ultime sui possibili movimenti nella campagna invernale del calciomercato
Domenica amichevole Arzachena-Torres Importante test al "Biagio Pirina"
Arzachena-Sanna, fumata bianca: il bomber resta in biancoverde Per l'attaccante oristanese sarà la terza stagione con la formazione smeraldina

...e tu cosa ne pensi?

300