Il Budoni 2016/2017

Il Budoni 2016/2017

Al “Sa Rodia” di Oristano è andato in scena l’atto conclusivo del campionato di Eccellenza, con la sifda playoff tra Budoni e Calangianus, rispettivamente seconda e terza in classifica. Man of the match Saiu, che sfrutta al meglio una ripartenza di Mastio.




TABELLINO

Budoni-Calangianus 1-o | Playoff di Eccellenza, Stadio Sa Rodia – Oristano

BUDONI: Trini, Mastio, Caputo, Meloni, Varrucciu, Farris, Saiu, Bodano (79′ Pinna), Sartor, Murgia (93′ Mannazzu), Santoro. A disp. Sanna, Spina, Pinna, Zela, Rodriguez, Mereu. All. Raffaele Cerbone.

CALANGIANUS: Forzati, Anedda, Cardella, Bruno (53′ Senes), Melino, Chessa, Muroni, Gancitano (73′ Urgias), Mossa, Cocco (53′ Falchi) , Del Soldato. A disp. Loriga, A. Falchi, Tusacciu, Carboni. All. Alessandro Sassu.

ARBITRO: Francesco Gai di Carbonia.

MARCATORE: 85′ Saiu

AMMONITI: 37′ Cardella, 40′ Bruno, 50′ Caputo, 57′ Chessa e Mossa, 62′ Mastio, 70′ Falchi

NOTE: Espulso Chessa per doppio giallo. Recupero 2′ pt + 6′ st

Altre notizie relative

Salaris: “Con la Torres ce la possiamo giocare” Le parole del tecnico dell'Atletico Uri prima della sfida playoff
Lega di Serie B, il sardo Mauro Balata è presidente Nativo di Calangianus, da quasi trent'anni è parte attiva nella vita del calcio italiano
Serie D, perdono Budoni, Lanusei e San Teodoro | I TABELLINI Tre sconfitte su cinque partite, è questo il bilancio della seconda di Serie D per le sarde | I TABELLINI

...e tu cosa ne pensi?

300