Franco Capalbo, 19 anni, ormai di casa al TC Cagliari

Franco Capalbo, 19 anni, ormai di casa al TC Cagliari

Franco Capalbo, 19enne di Lujan (Argentina) con i nonni italiani e trapiantato da nove mesi in Sardegna, è il nuovo campione regionale. Il tennista del TC Cagliari, già nella top ten mondiale Under 16, ha detronizzato Manuel Mazzella, che deteneva il titolo dal 2014 (tre titoli consecutivi). Per il dorgalese pesa un infortunio muscolare che non lo ha fatto rendere al meglio (6-3 6-1 il risultato della finale Capalbo-Mazzella).



“Una bella soddisfazione – dice Capalbo – Spero ci siano altri titoli e gioie così in futuro, a Monte Urpinu (sede del TC Cagliari) mi sento a casa, ho un grande feeling con Stefano Mocci che mi allena e con Lillo Palmieri (presidente del TC Cagliari). Questa è la mia nuova famiglia”.

“Non cerco giustificazioni, Capalbo è stato più forte di me”, dice Mazzella, battuto dall’argentino (2.4, era 2.7 solo sette mesi fa).

Doppio misto alla coppia Capalbo-Barbara Dessolis (battuti i senatori Mocci-Floris, per la prima volta insieme), mentre il doppio maschile è andato a Fois-Paolini (1-6, 7-5, 10-5 su Mazzucchelli-Asara). Il doppio femminile è di Floris-Piu (6-2, 6-4 su Idini-Pibiri).



Altre notizie relative

Tennis, Gaia Schirru tricolore nei terza categoria Tripla corona per la tennista isolana
Tennis, Capalbo e Floris nuovi campioni sardi Doppio titolo per i due anche nei misti
Tennis, festa Torres: è in Serie B A Faenza gioiscono i ragazzi di Rodrighiero

...e tu cosa ne pensi?

300