Daniele Conti

Daniele Conti

In occasione dell’inaugurazione del museo all’interno della Sardegna Arena la bandiera rossoblù Daniele Conti ha parlato ai microfoni dei cronisti presenti: “È veramente molto bello vedere certe immagini e certi simboli, che ci riportano alla mente momenti straordinari vissuti tutti insieme. A me danno tanta carica, spero sia così anche per la squadra in un momento così importante per la squadra di Rastelli”.



Lo storico numero 5 rivive la sua storia nel museo della Sardegna Arena: “Il momento più bello che ho visto celebrato è il gol al Napoli, il passato è passato. Io come Gigi Riva e Gigi Piras? È un onore, loro hanno fatto grandi cose per il rossoblù. Io spesso in gol col Genoa? E’ vero, spesso mi è andata bene, ma il passato è il passato. Spero che questa giornata dia la carica giusta alla squadra”.



Altre notizie relative

Gigi Riva, l’ipocrisia e il “saluto” ai politici Rombo di Tuono non si lascia addolcire dalla festa, prende e se ne va
Conti: “Nazionale? Contava solo il Cagliari” L'ex capitano, oggi dirigente, con parole al miele per Barella
Totti: “Cagliari, Cellino e quelle cotolette…” Curioso aneddoto cagliaritano raccontato da Totti nel suo libro

...e tu cosa ne pensi?

300