La Raimond Handball Sassari al completo

La Raimond Handball Sassari al completo

La società sportiva Raimond Handball Sassari si prepara ad affrontare il campionato di Serie A2 di pallamano. Dopo due anni di inattività, la formazione che ha militato nella massima serie con il nome di Ichnusa Sassari, si rimette in gioco in un campionato che con il passare delle stagioni è diventato sempre più competitivo.



«Partiamo con tanto entusiasmo e con la voglia di far bene – afferma l’allenatore della Raimond Handball Sassari, Lorenzo Vosca. Il campionato di Serie A2 è un campionato impegnativo e ricco di squadre giovani pronte a lottare per l’accesso ai playoff. Noi porteremo sul parquet tutta la nostra grinta ed esperienza per provare a toglierci qualche soddisfazione continuando a divertirci con questo magnifico sport».

Nonostante i due anni di stop, per il presidente della Raimond Handball Sassari, Andrea Giordo, non è stato difficile ricostruire quel gruppo di amici che ha raggiunto traguardi importanti dando lustro al panorama sportivo sassarese: «Durante l’estate ci siamo impegnati a fondo per dare vita a un progetto solido. Grazie alla disponibilità dei tanti sponsor che hanno riposto fiducia in noi e alla volontà dei miei compagni di squadra di rimettersi in gioco in un competizione nazionale abbiamo creato i presupposti per ripartire dal campionato di A2. Al momento il nostro obbiettivo è quello di passare del tempo insieme, poi sarà il campo a fornirci dei giudizi sulla reale forza del gruppo».

Il campionato. Il campionato di Serie A2 della Lega Italiana Giuoco Handball è composto da 49 formazioni, suddivise in 5 gironi. La formula dei raggruppamenti prevede gare di andata e ritorno. La Raimond Handball Sassari fa parte del girone A formato da otto squadre. Stabilita la classifica finale della stagione regolare, le ultime quattro formazioni del girone retrocedono in Serie B, la prima accede ai playoff (formula Final Eight) mentre le altre tre squadre mantengono la categoria. Al termine della fase a eliminazione diretta sola una squadra sarà promossa in Serie A1.

Il nome. La scelta del nome Handball Sassari è un omaggio alla prima società di pallamano, nata in città nel 1977, che aveva l’abitudine e il privilegio di giocare in piazza d’Italia. Raimond è un ringraziamento al main sponsor che accompagnerà la squadra lungo tutta la stagione e che fin dal primo momento ha creduto nell’iniziativa.

La formazione. La Raimond Handball Sassari è composta da: Andrea Giordo; Eugenio Casada; Sisinnio Raspitzu; Ilario Sorace; Francesco Manca; Vincenzo Pirino; Lorenzo Vosca; Francesco Masia; Fabio Del Prete; Francesco Cuccu; Stefano Murgia; Francesco Fois; Leonardo Pischedda; Agostino Congiu; Luca Soro; Matteo Bomboi; Gianpasquale Sias; Beniamino Marfisa; Alessandro Ganau; Cristian Casamassima; Andrea Serra; Antonio Sotgiu; Domen Ban.



Il panorama locale. Sassari è l’unica città d’Italia che si presenterà ai nastri di partenza del campionato di pallamano di Serie A2 con due squadre. Si tratta di due formazioni con caratteristiche molto diverse tra loro ma che vantano i numeri per poter recitare un ruolo di primo piano nello scenario nazionale. Un dato che conferma il buon lavoro svolto in città negli ultimi anni anche nel settore giovanile dove la Verdeazzurro Sassari si è distinta per aver creato un modello di riferimento.

Ufficio Stampa

...e tu cosa ne pensi?

300
error: Funzionalità disabilitata