Michele Ebeling, tra i protagonisti della gara contro Legnano

Michele Ebeling, tra i protagonisti della gara contro Legnano

Seconda gioia stagionale per la Pasta Cellino Cagliari Academy che regola 87-85 i Knights Legnano dopo un palpitante finale. La squadra di coach Riccardo Paolini mantiene quindi l’imbattibilità del Pala Pirastu contro gli avversari che avevano chiuso a punteggio pieno le prime due gare.



LA CRONACA: Inizio di gara equilibrato, la Pasta Cellino prova ad allungare con una doppia bomba di Marcus Keene, ma arriva la pronta reazione della squadra lombarda che trascinata da Nick Raivio arriva al sorpasso: in chiusura di primo quarto è ancora il giocatore belga-statunitense a trovare prima un assist per la schiacciata di Mosley poi altri preziosi punti per il +7. Nei secondi 10′ salgono in cattedra i due statunitensi del quintetto cagliaritano: Keene mette in difficoltà Legnano con le sue penetrazioni e con i tiri dalla distanza, Stephens diventa un fattore nel pitturato e Cagliari riesce a chiudere sul +8 a metà gare, grazie anche ai punti di Michele Ebeling abile a sfruttare ogni tiro che gli viene concesso oltre l’arco.

Al rientro dall’intervallo lungo la squadra di coach Paolini prova a controllare la gara trovando punti preziosi anche dalla panchina che pemettono di mantenere il vantaggio contro i pericolosi avversari. Nell’ultimo quarto Legnano si riavvicina, Rullo ed Ebeling la ricacciano indietro in un paio di occasioni, ma si entra nell’ultimo minuto di gara con la gara inchiodata sull’85 pari. Stephens fa 0/2 ai liberi, ma Cagliari riesce a mantenere rocambolescamente il possesso con 22″ sul cronometro: il centro americano non sbaglia e porta sul +2 i suoi, mentre Tomasini nell’altra metà del campo fallisce la tripla del sorpasso negli ultimi istanti di gara e regala la seconda vittoria stagionale alla Pasta Cellino.

 

Pasta Cellino Cagliari Academy-FCL Contract Legano (19-26, 29-14, 25-25

Cagliari: Bucarelli 5, Allegretti 8, Stephens 15, Rullo 13, Turel 2, Keene 23, Rovatti 10, Bonfiglio, Matrone, Ebeling 11, Cau, Ibba.

Legnano: Mosley 12, Tomasini 6, Maiocco 2, Martini 8, Toscano 14, Berra, Pullazi 8, Zanelli 10, Raivo 23, Gazineo 2, Roveda.



Altre notizie relative

Academy battuta da Roma, si ferma Matrone Venerdì si replica il test contro l'Eurobasket Roma
Per l’entusiasmo non c’è il telecomando Il nostro commento dopo le esternazioni di Sardara

...e tu cosa ne pensi?

300