Massimo Agovino (foto: Nuorese Calcio)

Massimo Agovino (foto: Nuorese Calcio)

Vietato sbagliare in casa Nuorese. I ragazzi di mister Massimo Agovino hanno l’occasione di inanellare la terza vittoria consecutiva tra campionato e Coppa Italia. Domani pomeriggio al Frogheri arriva l’Anzio che finora ha lo stesso ruolino di marcia dei verdeazzurri a quota 7 punti. “La squadra sta lavorando bene, siamo alla ricerca di un identità ne precisa che non si può ottenere in pochi giorni- dichiara il tecnico- la cosa che mi conforta è che la squadra lavora con impegno e con la stessa unita di intenti”.



“Domani bisognerà evitare un approccio alla gara come quello da noi avuto a San Teodoro, non possiamo permetterci di regalare neanche 10 minuti agli avversari, figuriamoci un tempo intero- conclude il tecnico campano– dobbiamo ringraziare Cellitti che ci ha tenuto in partita con alcuni interventi decisivi, perché se il San Teodoro fosse andato sul 2-0 probabilmente la partita non l’avremo più rimontata. Adesso si comincia a fare sul serio e non possiamo permetterci certe disattenzioni, non si può sottovalutare l’ avversario dobbiamo rispettare tutti”. 

“Contro l’Anzio abbiamo una grande occasione – continua -, in casa davanti al nostro pubblico non possiamo più permetterci passi falsi, dobbiamo dare continuità al nostro cammino e abbiamo un solo risultato a disposizione. Massimo rispetto per l’Anzio – precisa -, squadra ostica che in trasferta ha sempre fatto buone prestazioni ed espresso un buon gioco, però una squadra come la nostra non può sbagliare. Abbiamo fatto grossi miglioramenti dal punto di vista realizzativo, segnare 8 gol in due partite mi fa ben sperare…”. A disposizione Hamed Koné: “Sì, ma un allenatore deve sempre tener conto di certi equilibri all’interno dello spogliatoio, per cui domani valuterò se impiegarlo o meno”.

dall’inviato Gianluca Pibiri



Altre notizie relative

Nuorese, niente Serie D Il club verdeazzurro è in coda alla graduatoria e non ha speranze
Nuorese, saluta capitan Cadau? Il giocatore valuta anche proposte in Serie D
Nuorese, presentata la domanda di ripescaggio I verdeazzurri chiedono alla Covisod di partecipare alla prossima Serie D

...e tu cosa ne pensi?

300