Massimiliano Paba, tecnico del Latte Dolce (foto Alessandro Sanna)

Massimiliano Paba, tecnico del Latte Dolce (foto Alessandro Sanna)

Francesco Loi se la prende come sempre con l’arbitraggio, come avvenuto già nelle precedenti settimane, mentre Massimiliano Paba si dice soddisfatto per un Sassari Latte Dolce che muove la classifica lenendo la crisi che ha riportato il tecnico sassarese in panchina. Così i commenti dei due tecnici dopo Tortolì-Sassari Calcio Latte Dolce.



“Dispiace ancora una volta dover parlare degli arbitraggi – dice Loi, allenatore del Tortolì – ma anche stavolta usciamo danneggiati, tra rigori negati e ammonizioni non date agli avversari che attuavano falli sistematici. Diventa complicato commentare la partita”, il parere di Loi, che loda i suoi: “C’è stata una grande prestazione da parte dei miei – dice dopo il match del Sa Suergera di Girasole – Per più di 50′ abbiamo giocato in dieci uomini, contro una grande squadre, provando a vincere e rischiando, nonostante le assenze. Dovremo dare tutto in ogni gara per salvarci in questo campionato di alto livello”.

“Sono rientrato in settimana – dice Paba – Credo di aver visto una bella prova dei miei, che venivano da un periodo difficile. Era una trasferta ostica, l’abbiamo interpretata nel migliore dei modi, provando a vincere nel finale e venendo fermati da un grande Floris, che ha parato anche il rigore del primo tempo. L’atteggiamento è quello giusto”.



...e tu cosa ne pensi?

Registrati e accedi per inviare un commento
  Avvisami via email  
quando ci sono:
error: Funzionalità disabilitata