Salvatore Sechi (foto: Alessandro Sanna - SEF Torres Calcio 1903)

Salvatore Sechi (foto: Alessandro Sanna – SEF Torres Calcio 1903)

Salvatore Sechi ci crede, e striglia l’ambiente torresino in un momento dove i risultati non ci sono (5 punti in 5 partite con due sconfitte consecutive sul groppone) ed è stato appena cambiato l’allenatore. L’occasione per nuove dichiarazioni del presidente rossoblù è proprio la presentazione del nuovo nocchiero, Pino Tortora (leggi qui le sue parole).



«C’era bisogno di una svolta – ha detto in sala stampa Sechi – il campionato è lungo e sicuramente possiamo fare meglio di quanto fatto finora. Tortora è allenatore fuori dagli schemi, senza condizionamenti dall’ambiente e con forti motivazioni. Avrà totale autonomia – dice Sechi – La squadra sa che Cirinà ha pagato colpe non solo sue, e che qualche “colpevole” della mancanza dei risultati è ancora in circolazione. Tutti sono sotto esame, il nuovo allenatore li valuterà e decideremo. Qui rimane solo chi dimostrerà di meritare i colori rossoblù».



Altre notizie relative

Maretta Torres, tra mugugni e confronti Giacomo Demartis potrebbe già lasciare
Sechi: “Non fischiateci! Torres sul mercato” Il numero uno rossoblù dopo il tonfo nel derby: "Ci rialzeremo"
Udassi fa piangere la Torres: 0-3 Il Sassari Latte Dolce batte i cugini nel derby di Coppa Italia

...e tu cosa ne pensi?

300