Giuseppe Pancaro

Giuseppe Pancaro



Lazio-Cagliari, posticipo della nona giornata di Serie A, sarà per lui una partita speciale. Come sempre quando si affrontano le due squadre nelle quali ha militato più a lungo. Parliamo di Giuseppe “Pippo” Pancaro, 97 presenze in rossoblù, prima di vivere l’epoca d’oro della Lazio targata Cragnotti. L’ex difensore calabrese ha provato ad anticipare i temi della partita, partendo dai momenti opposti delle due squadre.

La Lazio è assolutamente favorita – ha affermato Pancaro sulle frequenze di Radio Radio – Sinceramente non mi aspettavo un avvio così. L’anno scorso la consideravo una delle prime quattro o cinque squadre del campionato. Adesso, tolte Juventus e Napoli, è alla pari delle altre grandi o addirittura superiore. La squadra sta giocando bene e la società sta allestendo un gruppo forte. Lo stesso Inzaghi non mi aspettavo diventasse un tecnico così bravo in così poco tempo. Sembra un predestinato. La Lazio ha tutte le caratteristiche di una grande squadra e quando decide di accelerare, vince”.

Dall’alto della sua esperienza, però, Pancaro invita l’ambiente bianco-celeste a non sottovalutare il Cagliari: “Quando cambi allenatore c’è sempre una spinta all’interno dello spogliatoio. Per questo motivo mi aspetto un Cagliari motivato. Ma questa Lazio è ormai una certezza e la considero favorita.”



Altre notizie relative

Rafael, idea Cremonese Le ultime sul calciomercato del Cagliari, in particolare sul fronte rinnovi
Maran: “Cagliari azzurro? Meriti in primis a Giulini” Il tecnico vota Allegri per la Panchina d'Oro: Giusto premiare chi vince
Spal-Cagliari, l’analisi tattica fotografica FOTO - Schemi, errori, virtù del Cagliari visto a Ferrara nella nostra analisi

...e tu cosa ne pensi?

300