Max Canzi

Max Canzi

Al termine della gara vinta 1-3 dal suo Cagliari Primavera contro la Salernitana, il mister rossoblù Max Canzi ha commentato così ai nostri microfoni: “Sapevamo che era una partita molto difficile per noi, la Salernitana è una squadra tosta e vogliosa, determinata e aggressiva. Siamo stati bravissimi a rimontare quando siamo andati sotto, abbiamo mostrato tranquillità anche col punteggio a sfavore e non ci siamo fatti prender dall’ansia. Il risultato è stato meritato: alla fine abbiamo avuto tante occasioni, peccato non essere riusciti a concretizzarle tutte”.



Siamo stati quadrati e non ci siamo mai distratti– conclude Canzi- abbiamo cambiato tanto durante il match: siamo partiti col 4-3-3, poi col 4-2-3-1 e alla fine abbiamo concluso col 5-3-2, ma la concentrazione non è mai mancata. Gli avversari sono stati molto bravi a prenderci alti, abbiamo cambiato un po’ il modo di giocare nostro e non siamo andati in difficoltà”. 

dagli inviati Francesco Ferrara e Gerardo Martino



Altre notizie relative

Juventus cinica, il Cagliari si arrende Cronaca e tabellino della gara della Sardegna Arena
Canzi: “Dobbiamo essere più cattivi” Il commento dell'allenatore dopo la sconfitta con l'Inter
A testa alta I giudizi dopo la vittoria dell'Inter sul Cagliari Primavera

...e tu cosa ne pensi?

300