.

.

Scappa l’Arbus, nel girone A di Promozione, dove l’Arbus ne fa 4 all’Arborea e il Carloforte blocca la San Marco Assemini ’80. Arbus a punteggio pieno dopo 4 gare, dietro di lui ci sono Siliqua (vince col Carbonia) e La Palma, che batta 1-0 il Sant’Elena. Vince anche il Seulo, che batte di misura l’Idolo, mentre il Gonnosfanadiga passa in casa dell’Andromeda.



A Carloforte Sanna trasforma al quarto d’ora il rigore dell’1-0 sulla San Marco, impattato alla mezzora dall’incornata di Farci. Diverse le occasioni per entrambe le squadre, ma il risultato non cambierà. Vola l’Arbus di Nicola Agus: in svantaggio per il gol di Marco Atzeni, la rimonta è fragorosa: Flumini, Falciani e Mainas timbrano il poker. Bene il Siliqua sul Carbonia: sblocca Meloni (assist di Cacciuto), pareggia Concas per i biancoblù (alla mezzora), ma al 36′ è Cordeddu a sfruttare la rifinitura di Cacciuto, il quale farà 3-1. A Cagliari il La Palma batte in trasferta il Sant’Elena (che gioca al Campo Polese di Viale Marconi): la rete decisiva è di Sarigu su rigore, procurato da Siddu (fallo di Maccioni). Il Seulo vince sull’Idolo in una gara tesa ed equilibrata, subito sbloccata da Boi per l’1-0 casalingo; Masia pareggia per gli ogliastrini, la punizione di Tocco vale il 2-1, Boi sbaglia il rigore del tris. Trova i tre punti il Gonnosfanadiga: la rete di Casti sblocca la situazione per l’Andromeda, ma negli ultimi cinque minuti Murgia e Pinna (da fuori) timbrano la beffa per i padroni di casa e l’estasi per gli ospiti. Nel resto del programma, 2-1 del Vecchio Borgo Sant’Elia sul Selargius (vantaggio di Pibiri, raddoppio di Lampis, accorcia Secci ma non basta), vittoria del Quartu 2000 a Barisardo (Magari per l’1-0 casalingo, rimonta firmata da Melis e Sanna).

Nel girone B il Porto Rotondo supera per 3-1 la Dorgalese (Mulas, Usai, Ruzzittu; poi accorcia Muggianu). Il Castelsardo passa sul Bonorva (Marco Carta, Florea, accorcia Deriu, ancora Florea per il 3-1). Finisce 1-1 tra Fonni e Ossese (al vantaggio di Contini risponde Tolu per i barbaricini). Colpo del Porto Torres in casa della Tharros: Oneddu segna l’1-0 rossoblù. L’Ilvamaddalena si rialza subito e vince 3-1 contro l’Ovodda: i gol sono di De Santis (doppietta), accorcia il portiere Ladu su rinvio (grazie al vento), tris del giovane Pisano. Pareggiano 0-0 Bosa e Usinese (0-0), mentre è 1-1 nell’anticipo tra CUS Sassari e Macomerese (1-0 di Scotto, pareggio su rigore di Fantasia). Pareggio tra Ozierese e Posada.



Mercoledì si gioca la Coppa Italia di categoria: in palio l’accesso ai quarti di finale. Alle 15 si giocano Andromeda-San Marco Assemini (andata 2-3), La Palma Monte Urpinu-Sant’Elena (1-1), Arbus-Carbonia (0-0), Macomerese-Tharros (3-3), alle 17 Idolo-Dorgalese (1-0), alle 16 Ozierese-Fonni (0-4) e Usinese-Cus Sassari (0-4) e alle 19.30 Porto Rotondo-Castelsardo (3-3).

Altre notizie relative

Eccellenza, Nuorese da sola in vetta Pareggio del Muravera a Gavoi
Arbus-Guspini, è un derby d’alta quota Le parole dei due mister, Nicola Agus e Marco Piras, prima della nona giornata di Eccellenza
Eccellenza: Muravera lanciatissimo, Guspini e Sorso corsare La tripletta di Meloni abbatte il Ghilarza

...e tu cosa ne pensi?

300