Leonardo Pavoletti (foto: Zuddas)

Leonardo Pavoletti (foto: Zuddas)



Questo gol (con annessa esplosione di gioia) resterà a lungo impressa nella sua memoria. Se il primo gol con la maglia del Cagliari, siglato nell’infausta gara interna contro il Genoa, non aveva regalato punti, questa sera Leonardo Pavoletti si è rifatto con gli interessi riacciuffando una vittoria che sembrava ormai persa: “E’ stato bello, avevamo bisogno di questa vittoria. Questa squadra ha tanto cuore e qualche problema ma oggi andava vinta e siamo stati sia bravi che fortunati”.

L’esultanza? “E’ stata spontanea. Dopo il rigore c’era tanta delusione, volevo uscire dal campo perché non mi sembrava possibile. Una vittoria mancata anche oggi sarebbe stata troppo dura da digerire. E’ vero abbiamo qualche problema, ma ci crediamo sempre fino alla fine. Squadra e tifosi devono essere uniti, se ci dividessimo potrebbe essere un problema. Il Cagliari non può difendersi così in casa sua, ma arrivavamo da un momento complicato perciò andava bene anche l’1-0 sporco. La Sardegna Arena dev’essere il nostro fortino, non possiamo scendere in campo temendo i fischi”. 



Altre notizie relative

Mancini: “Barella è fenomenale” Il centrocampista del Cagliari: Grande gara, peccato!
“Cagliari mi manca tantissimo” L'ex patron rossoblù a 360° ai microfoni de La Gazzetta dello Sport
Il Cagliari abbraccia… Marongiu Per Giovanni Marongiu, giovane difensore oristanese, l'amichevole contro il Cagliari dello scorso 13 ottobre si era rapidamente trasformata in un incu...

...e tu cosa ne pensi?

300