Ritorno degli ottavi di finale di Coppa in Promozione, dove si va a formare il tabellone allineato ai quarti. La San Marco Assemini ’80 conferma il successo dell’andata (3-2) e vince per 1-0 a Siurgus Donigala contro l’Andromeda (decide Mura). La squadra di Ledda troverà il Sant’Elena Quartu di Pier Paolo Piras, che passa 2-1 in casa del La Palma (doppio Ligas su rigore rimonta Sarigu) dopo l’1-1 dell’andata.



A Carbonia un Arbus con tanti giovani cede 4-0 al Carbonia (doppio De Gradi, il primo su rigore, quindi Konate e Lintas). I biancoblù troveranno ai quarti la Macomerese, che fa 3-1 alla Tharros: vantaggio ospite con Ferraro su rigore, quindi Fantasia, Patteri su rigore e ancora Fantasia.

Ad Arzana, la Dorgalese vince 4-2 contro l’Idolo e ribalta lo 0-1 dell’andata: i gol sono di Malatesta e Del Soldato (tripletta) per gli ospiti, doppio Lancioni per gli ogliastrini. Il gol di Talanas ribadisce la superiorità del Fonni (andata 4-0) a Ozieri.

L’ultimo quarto sarà Porto Rotondo-Cus Sassari. I galluresi vincono 2-0 (doppio Ruzzittu) sul Castelsardo. I sassaresi perdono 2-1 a Usini (Cabras per gli universitari, Zappino e Piras per l’Usinese) ma passano per il 4-0 dell’andata.



Altre notizie relative

Eccellenza, Nuorese sola in vetta Guspini bloccato dal Tonara, vince il Muravera
Arbus al fotofinish, Monastir beffato Al Santa Sofia decide il gol di Atzeni
Il San Teodoro parte bene, Arbus KO Gli uomini di Pittalis superano i granata per 3-1

...e tu cosa ne pensi?

300