Ritorno degli ottavi di finale di Coppa in Promozione, dove si va a formare il tabellone allineato ai quarti. La San Marco Assemini ’80 conferma il successo dell’andata (3-2) e vince per 1-0 a Siurgus Donigala contro l’Andromeda (decide Mura). La squadra di Ledda troverà il Sant’Elena Quartu di Pier Paolo Piras, che passa 2-1 in casa del La Palma (doppio Ligas su rigore rimonta Sarigu) dopo l’1-1 dell’andata.



A Carbonia un Arbus con tanti giovani cede 4-0 al Carbonia (doppio De Gradi, il primo su rigore, quindi Konate e Lintas). I biancoblù troveranno ai quarti la Macomerese, che fa 3-1 alla Tharros: vantaggio ospite con Ferraro su rigore, quindi Fantasia, Patteri su rigore e ancora Fantasia.

Ad Arzana, la Dorgalese vince 4-2 contro l’Idolo e ribalta lo 0-1 dell’andata: i gol sono di Malatesta e Del Soldato (tripletta) per gli ospiti, doppio Lancioni per gli ogliastrini. Il gol di Talanas ribadisce la superiorità del Fonni (andata 4-0) a Ozieri.

L’ultimo quarto sarà Porto Rotondo-Cus Sassari. I galluresi vincono 2-0 (doppio Ruzzittu) sul Castelsardo. I sassaresi perdono 2-1 a Usini (Cabras per gli universitari, Zappino e Piras per l’Usinese) ma passano per il 4-0 dell’andata.



Altre notizie relative

Eccellenza, Nuorese da sola in vetta Pareggio del Muravera a Gavoi
Arbus-Guspini, è un derby d’alta quota Le parole dei due mister, Nicola Agus e Marco Piras, prima della nona giornata di Eccellenza
Eccellenza: Muravera lanciatissimo, Guspini e Sorso corsare La tripletta di Meloni abbatte il Ghilarza

...e tu cosa ne pensi?

300