Anna Lussu, capitano del San Salvatore

Anna Lussu, capitano del San Salvatore

Secondo impegno consecutivo lontano dalle mura amiche per il San Salvatore Selargius, che dopo la sconfitta più che onorevole di domenica scorsa contro la B&P Autoricambi Costa Masnaga (66-59 il finale), sabato pomeriggio sarà di scena sul campo di un’altra squadra di vertice del girone Nord del campionato di Serie A2 Femminile: la Velcofin Vicenza.



La squadra allenata da Jonata Chimenti è stata protagonista di un inizio di stagione fino a ora perfetto, con 4 vittorie ottenute negli altrettanti incontri disputati. Le biancorosse hanno saputo fin’ora mettere alle corde compagini di tutto rispetto, come – tanto per fare un esempio – l’Ecodent Alpo, sconfitto a domicilio nel derby veneto per 49-51. Una gara, quella di Villafranca, in cui le biancorosse hanno potuto contare sul grande apporto in termini di punti e rimbalzi della lunga di passaporto bosniaco Melisa Brcaninovic (17+16), miglior realizzatrice di squadra a oltre 22 punti di media a gara. Nelle fila della Velcofin c’è inoltre una vecchia conoscenza del basket sardo come Valentina Stoppa, nel 2014/15 in A1 con il Cus Cagliari. L’analisi delle rivali è affidata a Roberto Frau, assistant coach di Fabrizio Staico: “Quello di Vicenza sarà un bel test – afferma – si tratta di una squadra che punta alla promozione, fatta di elementi in grado di attaccare il canestro in vari modi. Dal punto di vista statistico spicca Brcaninovic, giocatrice che a dispetto della giovanissima età (è classe 1999, ndr) è in possesso di un background tecnico di ottimo livello ed è in grado di attaccare le pari ruolo partendo anche fronte a canestro. Dovremo prestare particolare attenzione a lei, ma anche a Stoppa, che ha in mano la regia della squadra”.

 

Al di là della sconfitta accusata in terra lombarda, nelle ultime due uscite il San Salvatore è parso in decisa crescita. Il peso del pronostico peserà sulle spalle delle padrone di casa, ma le giallonere hanno dimostrato di avere tante armi nel proprio arsenale. “Non partiamo sconfitte – aggiunge Frau – ce la giocheremo a partire dalla difesa. E’ lì che dovremo tenere duro. L’attacco arriverà di conseguenza”.

 

Palla a due domencia 29 ottobre alle 18 al PalaGoldoni di Vicenza. Gli arbitri designati sono Alberto Giansante di Siena e Gian Lorenzo Miniati di San Giovanni in Valdarno (LI).

 

Agenzia Uffici Stampa Directa Sport

 



 

...e tu cosa ne pensi?

Registrati e accedi per inviare un commento
  Avvisami via email  
quando ci sono:
error: Funzionalità disabilitata