Tifosi del Cagliari in Curva Nord

Tifosi del Cagliari in Curva Nord

In molti, sicuramente i più attenti, avranno notato come dalla gara casalinga del Cagliari contro il Sassuolo siano cessati di netto i cori di parte (quella composta dagli ultras) della tifoseria rossoblù all’indirizzo della proprietà, e in particolare del presidente Tommaso Giulini. Improperi e intimazioni estreme, a dir poco colorite, che avevano preso vigore con il passare delle settimane sin dalla passata stagione, assieme ad intemperanze e diktat di vario tipo. Un’escalation fragorosa ad ogni uscita del Cagliari, con il culmine vissuto nella prima gara alla Sardegna Arena (contro il Crotone) e ancor prima nell’ultima gara al vecchio stadio Sant’Elia, quando il numero uno di via Mameli si era allontanato molto rabbuiato dopo pochi minuti in tribuna con la famiglia.



Gli assalti “canori” sono spariti all’indomani del successo di Ferrara contro la Spal. L’ultima vittoria prima della grande crisi (5 sconfitte in fila, serie interrotta dal sofferto 2-1 interno sul Benevento) della squadra allenata prima da Rastelli e ora da Lopez. Alla fine della prima trasferta in gare ufficiali (grazie all’eliminazione dell’obbligo della Tessera del Tifoso) degli ultras rossoblù, alcuni sostenitori furono pizzicati sul terreno di gioco per raccogliere le magliette dei calciatori. Comportamento vietato dalle norme che regolano il comportamento all’interno degli stadi, prontamente ravvisato da steward e autorità competenti. Fu il vice-presidente del Cagliari, Stefano Filucchi, a mediare immediatamente per evitare sanzioni e strascichi della vicenda. Ancora presto per dire se l’attività diplomatica sarà andata a buon fine (la procedura per due DASPO è stata avviata), ma oggi la contestazione risulta interrotta. Sarà tregua momentanea o pace duratura?

Roberto Mainas



Altre notizie relative

L’Olbia contro il cuore di Giulini La società bustocca è molto cara al presidente rossoblù
Conti: “Difficile trattenere Barella” L'ex capitano, ora dirigente: Bisogna sostenere Sau, i sardi e Farias
Il Cagliari studia stadi in Inghilterra Viaggio nel Regno Unito per Giulini, Signorelli e Passetti: come sarà lo stadio?

...e tu cosa ne pensi?

300