Simon Munn del GSD Porto Torres

Simon Munn del GSD Porto Torres

La Supercoppa 2017 del basket in carrozzina, trofeo intitolato alla memoria del Dott. Antonio Maglio, va alla UnipolSai Briantea84 Cantù. Il GSD Key Estate Porto Torres, è stato pesantemente sconfitto dalla formazione di coach Bergna, nella gara secca disputata questo pomeriggio a Meda, con il punteggio 28-90.

La squadra di coach Salvatore Cherchi è rimasta in partita solo nel corso del primo quarto, terminato 18-9 per i brianzoli, successivamente la Briantea ha affondato i propri colpi ed è andata via, aumentando progressivamente il proprio vantaggio, fino allo scarto finale, senza trovare opposizione nel GSD.

Due squadre con obiettivi stagionali molto diversi, con Porto Torres che non aveva potuto svolgere nemmeno un allenamento al completo ed ha accolto a Milano, a poche ore dalla palla a due, due dei suoi effettivi, Munn e Nylander. Per i turritani ci sarà ora il tempo di lavorare in palestra, trovare l’amalgama di squadra e puntare il mirino sulla salvezza nel campionato di Serie A: “Abbiamo retto per 10’ – ha dichiarato coach Cherchi a fine partita – Cantù ha un roster molto più competitivo e profondo rispetto al nostro. Pensavo potessimo fare qualcosina di più, ma non ci siamo riusciti”.

UNIPOLSAI BRIANTEA84 CANTU’ – GSD KEY ESTATE PORTO TORRES 90-28 (18-9, 30-6, 22-5, 20-8)

BRIANTEA84 CANTU’ (39/67, 1/6, 9/14 T.L.) – Papi 15 (6/15, 1/1), Esteche 4 (2/4), Santorelli 10 (5/10), Berdun 20 (8/11, 0/4, 4/4 t.l.), Sagar 13 (5/7, 3/4 t.l.), Geninazzi 2 (1/1, 0/1), Schiera (0/2 t.l.), Raourahi 7 (3/5, 1/1 t.l.), Morato (0/2 da 2), Carossino 19 (9/12, 1/3 t.l.). All. Bergna


GSD KEY ESTATE PORTO TORRES (12/42 da 2, 4/14 T.L.) –
Nylander (0/4 da 2, 0/2 t.l.), Munn 5 (2/7, 1/6 t.l.), Gharibloo 17 (7/16, 3/4 t.l.), Puggioni 4 (2/4), Falchi (0/2 da 2), Bucinskas (0/3 da 2), Canu 2 (1/5, 0/2 t.l.), Ion (0/1 da 2). All. Cherchi

Lascia un commento