Diego Podda

Diego Podda

Seconda sconfitta consecutiva per la Futsal Futbol Cagliari e questa volta, contro Real Statte, il 4-1 finale è pesante. La Ffc non riesce a scrollarsi di dosso il Ko subito una settimana fa contro la Ternana e non basta il 90% di possesso palla per avere la meglio di una avversaria che ci ha creduto di più e che ha voluto con più determinazione la vittoria. Il momento ‘no’ delle rossoblu si materializza già nel primo tempo con le due reti di Mansueto (7’50”) e Oliveira (10’15”) senza che Vargiu e compagne riescano ad accorciare le distanze. Gol Ffc che arriva, però, a 8’50” del secondo tempo con Virginia Atzori che fa 2 a 1 e prova a ridare speranza alla Ffc. Ma in campo mancano “intensità, cattiveria e convinzione” gli elementi chiesti da mister Podda alla vigilia e dalla panchina. E allora arrivano, negli ultimi 5 minuti di gara, anche il terzo e quarto gol, prima con Duco (15’34”), poi con Margarito (16’59”) che chiudono il match.



PODDA. “La sconfitta di sabato scorso avrebbe dovuto scuoterci, così non è stato – commenta a fine gara mister Diego Podda – alcune amnesie si sono ripresentate ed è il caso di capire subito cosa e come migliorare perché questo è un campionato complicato nel quale ogni settimana serve il massimo da parte di tutti per portare a casa punti – aggiunge – il gran possesso palla che abbiamo fatto non va certamente interpretato come lo specchio di una buona ma sfortunata prestazione: sarebbe l’errore più grosso che potremmo fare – sottolinea il mister – non abbiamo avuto intensità, cattiveria e convinzione nelle cose che abbiamo fatto e siamo stati lenti e imprecisi nella manovra e di conseguenza prevedibili. Nelle poche situazioni difensive che abbiamo dovuto affrontare siamo stati totalmente deficitari”.
Ma la Ffc è pronta a voltare pagina e superare il momento negativo. “Il campionato è molto lungo, siamo in tempo per darci una sistemata e riprendere il cammino interrotto perché la Ffc può essere molto più spesso quella delle prime quattro giornate e molto meno quella delle ultime due – conclude mister Podda – basterà volerlo, tutti insieme, continuando a lavorare e aumentando il livello di attenzione e di ambizione: esattamente quello che mi aspetto fin da martedì”.



Altre notizie relative

FF Cagliari, c’è il rinnovo di Marrocco La giocatrice: "Pronta a dare tutto"
Futsal Futbol Cagliari, la Spagna come esempio Ingaggiato il manager iberico Ordas
Cagliari sempre più croata, Nemcic alla FFC La giocatrice ha giocato in Italia nel Breganze

...e tu cosa ne pensi?

300