Stefano De Candia

Stefano De Candia

Un fine settimana tutto dedicato ai giovani a Sassari, con la gara indoor 18 metri di tiro con l’arco organizzata dagli Arcieri Torres e disputatasi nel loro campo sociale che si trova a piazzale Segni.




Nell’arco olimpico junior vittoria di Stefano Decandia (Terranoa, 502), davanti a Federico Piano (Sardara, 444) e Enrico Zoroddu (Galluresi, 427), fra gli allievi podio tutto per i padroni di casa con Marzo Fozzi (525), Ismaele Morosi (464) e Alessio Maresu (425). Fra i ragazzi Giovanni Lotta (Uras, 541) ha tenuto a distanza il compagno di squadra Ajeeb Medda (487) e Salvatore Pinna (Galluresi, 473), nella categoria giovanissimi Francesco Didu (Sarcopos, 470) ha preceduto Marco Spina (439) e Giuseppe Zara (Torres, 425). Nell’arco compound allievi prima piazza per Filippo Carrus (Uras, 554), davanti a Fabio Marras (Mejlogu, 530) e Salvatore Milia (Torres, 517). Nell’arco nudo ragazzi gradino più alto del podio per Matteo Casu (Mejlogu, 390), che ha avuto la meglio su Samuele Serra (Galluresi, 368) e Davide Cabua (Uras, 324). In campo femminile Maria Francesca Razzato (Galluresi, 448) ha chiuo la gara con largo margine nei confronti di Maria Chessa (Torres, 380) e Aurora Concu (Uras, 341). Nelle gare a squadre due vittorie per la Torres nelle categorie arco olimpico allievi e giovanissimi, mentre gli Arcieri Uras si sono imposti fra i ragazzi.

Nel prossimo fine settimana invece tornano in campo anche gli adulti con la Festa di Frecce per Roberto, altra gara 18 metri indoor organizzata da Torres e Sardara Archery Team, che si svolgerà proprio a Sardara, con il patrocinio del Comune e della Pro Loco.




Altre notizie relative

Tiro con l’Arco, doppio oro agli Italiani per Spano Cinque medaglie per la Sardegna a Trani
Mondiali finiti per Spano e Ibba I due sardi ai Mondiali di tiro con l'arco (specialità campagna) salutano Cortina
Arco, Spano e Ibba avanzano nel Mondiale I due arcieri sardi approdano agli scontri diretti

...e tu cosa ne pensi?

300