Il campo sportivo di Ghilarza

Il campo sportivo di Ghilarza

Una fitta alla coscia poco dopo la mezzora del primo tempo e il signor Cozzolino di Oristano deve alzare bandiera bianca e sospendere la partita. È stato questo l’insolito epilogo della partita d’Eccellenza tra Ghilarza e Calangianus, sfida salvezza con due squadre invischiate nella zona playout, che al 36’ del primo tempo è stata sospesa sul risultato di 1 a 1 (reti di Serra per gli ospiti e pari di Tronu), quando l’arbitro ha accusato l’infortunio e ha dovuto fischiare la fine della partita. La sfida tra giallorossi verrà recuperata con tutta probabilità la prossima settimana, durante la pausa del campionato per le festività natalizie. IL PUNTO SUL CAMPIONATO (RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICA)


Altre notizie relative

Eccellenza: Nuorese, è fuga! I verdeazzurri allungano su Muravera e Sorso
Luogosanto, dopo Sassu obiettivo Bruno Il nuovo mister ritroverebbe l'ex Vicenza

...e tu cosa ne pensi?

300