Giovanni Vrenna, presidente del Crotone

Giovanni Vrenna, presidente del Crotone

Giovanni Vrenna, presidente del Crotone, ha rilasciato una breve dichiarazione a Radio Kiss Kiss in merito al rocambolesco match andati ieri in onda all'”Ezio Scida“, dove i ragazzi di Walter Zenga e il Cagliari hanno pareggiato per 1-1 grazie alle reti di Trotta e Cigarini.




La gara è stata costellata da controverse decisioni arbitrali lungo tutto l’arco del match, dove il VAR e l’arbitro Tagliavento sono stati, loro malgrado, grandi protagonisti. Il numero uno dei pitagorici è inferocito per via del gol annullato al 90′ a Ceccherini che avrebbe consentito ai calabresi di vincere la gara: “Ieri abbiamo perso due punti a causa di un chiarissimo errore arbitrale. Siamo a dir poco furiosi. Una vittoria e due ulteriori lunghezze sarebbero stati una boccata d’ossigeno non indifferente“. Anche i sardi hanno avuto da recriminare, con il presidente Tommaso Giulini infuriato a fine primo tempo per via del rigore concesso agli squali e per la dubbia espulsione di cui è stato vittima Fabio Pisacane.




Altre notizie relative

Gigi Riva secondo Giorgio Porrà INTERVISTA ESCLUSIVA | Quattro chiacchiere con Giorgio Porrà: Riva, il Cagliari, Cagliari e la sardità
Pa(pà)voletti riacchiappa la Viola: 1-1 Segui la diretta del match fra toscani e sardi
Le certezze ritrovate L'editoriale dopo la vittoria del Cagliari sul Bologna

...e tu cosa ne pensi?

300