Giovanni Vrenna, presidente del Crotone

Giovanni Vrenna, presidente del Crotone

Giovanni Vrenna, presidente del Crotone, ha rilasciato una breve dichiarazione a Radio Kiss Kiss in merito al rocambolesco match andati ieri in onda all'”Ezio Scida“, dove i ragazzi di Walter Zenga e il Cagliari hanno pareggiato per 1-1 grazie alle reti di Trotta e Cigarini.




La gara è stata costellata da controverse decisioni arbitrali lungo tutto l’arco del match, dove il VAR e l’arbitro Tagliavento sono stati, loro malgrado, grandi protagonisti. Il numero uno dei pitagorici è inferocito per via del gol annullato al 90′ a Ceccherini che avrebbe consentito ai calabresi di vincere la gara: “Ieri abbiamo perso due punti a causa di un chiarissimo errore arbitrale. Siamo a dir poco furiosi. Una vittoria e due ulteriori lunghezze sarebbero stati una boccata d’ossigeno non indifferente“. Anche i sardi hanno avuto da recriminare, con il presidente Tommaso Giulini infuriato a fine primo tempo per via del rigore concesso agli squali e per la dubbia espulsione di cui è stato vittima Fabio Pisacane.




Altre notizie relative

“Cerco di ripagare la fiducia del mister” Le parole dell'attaccante barbaricino dopo la sconfitta di Parma
“Speravo in un esordio migliore” Le parole del centravanti emiliano dopo la sconfitta di Parma
“Giusto approccio, mancati nella conclusione” Le parole del tecnico rossoblù dopo la sconfitta di Parma

...e tu cosa ne pensi?

300