Daniele Ragatzu in campo contro il Cagliari, nell'amichevole estiva da lui decisa (foto: Zuddas)

Daniele Ragatzu in campo contro il Cagliari, nell’amichevole estiva da lui decisa (foto: Zuddas)

Ora è ufficiale: Daniele Ragatzu e il Cagliari si riabbracciano, anche se per farlo concretamente dovranno aspettare ancora un po’. L’attaccante classe ’91, autentico dominatore e protagonista in Serie C dalla scorsa stagione, torna di proprietà dei rossoblù, che lo acquistano dall’Olbia e a essa lo lasceranno fino a giugno del 2019. Il giocatore firma fino al 2021.




Questo quanto comunicato ufficialmente. Comunque vada un gran colpo per i Bianchi che potranno comunque godere delle prestazioni del funambolo di Quartu Sant’Elena, tra i migliori nel suo ruolo nella categoria. L’attaccante, che ha realizzato in questa stagione 15 gol in 24 presenze tra campionato e Coppa Italia di Serie C, esordì giovanissimo nel Cagliari di Allegri (12 presenze e 3 gol in A dal 2008 al 2010), prima di iniziare un poco proficuo giro d’Italia in Serie B con le maglie di Hellas Verona, Pro Vercelli (3 gol), Gubbio (1 gol) e Lanciano. Prima dell’Olbia militò nel Rimini, segnando 4 gol (con 3 assist) in Serie C.




Altre notizie relative

Conti: “Difficile trattenere Barella” L'ex capitano, ora dirigente: Bisogna sostenere Sau, i sardi e Farias
Maran: “Cagliari, col Milan hai chance!” L'allenatore del Cagliari a 360 gradi sul momento rossoblù prima di sfidare il Milan
Carli: “Calcio da rifondare, Barella resta” Il DS del Cagliari su mercato, passato e futuro immediato

...e tu cosa ne pensi?

300