.

.

Ben 77 atleti hanno preso parte agli esami regionali organizzati dal Comitato Regionale F.I.TA. Sardegna presso la palestra dell’Istituto Professionale di Stato, Agricoltura e Ambiente a Nuraxinieddu (OR).




Gli esami, di graduazione per i gradi di cintura nera 1°2°-3° Poom e 1°-2°- 3° Dan, hanno registrato il successo per tutti i candidati iscritti e certificano nei numeri la crescita di un movimento che negli ultimi anni ha visto più che raddoppiare le società affiliate alla Federazione sarda. Ora l’appuntamento è per il 2, 3 e 4 marzo al Geovillage Palaltogusto di Olbia, dove la Sardegna ospiterà i Campionati Italiani cinture nere delle categorie Cadetti e Juniores: i giovani atleti sardi scalpitano in attesa di potersi misurare per i titoli nazionali sui tatami di casa.




Altre notizie relative

Aurora Pinna campionessa nazionale Al campionato italiano Taekwondo WT Coni ottimo il Taekwondo Capoterra
Taekwondo, sei medaglie sarde alla Olympic Dream Cup 16 atleti hanno rappresentato l’Isola al Foro Italico di Roma in occasione della Coppa Italia
Taekwondo, così agli Interregionali Open Oltre 400 atleti si sono dati battaglia a Carbonia

...e tu cosa ne pensi?

300