Han Kwang Song in allenamento ad Aritzo, col Cagliari, nell'estate 2017 (foto: Zuddas)

Han Kwang Song in allenamento ad Aritzo, col Cagliari, nell’estate 2017 (foto: Zuddas)

Mancano poche ore alla chiusura del mercato, ma il nodo Han è ancora tutto da sciogliere. Questo quanto emerge dalle parole del patron del Perugia, Massimiliano Santopadre, intercettato dai microfoni di Sky Sport: “Sembra assurdo ma è ancora presto per dire cosa accadrà con Han. Quel che posso dire, è che in estate il Perugia è andato a scovare questo giocatore nel campo d’allenamento del Cagliari, quindi una piccola parte di merito l’abbiamo anche noi. Ho un ottimo rapporto con Giulini, spero che capisca che il Perugia è stato protagonista quanto Han e quanto il Cagliari in questa situazione”.

“Speriamo, quindi – prosegue Santopadre – di trovare un accordo che possa soddisfare tutti. Detto questo, tenere il ragazzo fino a giugno non mi dispiacerebbe, anche perché parliamo di un giocatore fortissimo e sono sicuro che se restasse ci aiuterebbe a fare un grandissimo girone di ritorno. Vedremo cosa accadrà...”



Altre notizie relative

Cellino: “Allegri al Cagliari? Un pacco…” Il presidente del Brescia sul passato nel calciomercato rossoblù
Sogni e sacrifici di Ragnar Klavan L'estone è stato l'ultimo acquisto del calciomercato rossoblù
Han, sarà ancora prestito al Perugia Il nordcoreano del Cagliari torna in Umbria

...e tu cosa ne pensi?

300