Archimede Graziani in conferenza stampa

Archimede Graziani in conferenza stampa

Fondamentale vittoria casalinga per il Lanusei che supera il Monterosi 2-1. Il mister Archimede Graziani gioisce al termine della gara: “Tre punti molto importanti raccolti contro la migliore squadra che abbiamo affrontato qui in casa. Il palo colpito da loro ci ha dato la scossa, da lì in poi abbiamo giocato meglio. Fin lì non avevamo disputato una grande gara; dobbiamo migliorare nei finali di gara, tendiamo ad abbassarci troppo”. 

RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICA DEL 24° TURNO DEL GIRONE G 



Il San Teodoro ferma l’Ostiamare 1-1 al “Comunale”. Il mister dei Viola Carlo Sanchez esprime rammarico a fine gara: “Eravamo troppo molli e lenti nel primo tempo, l’avevamo preparata diversamente; abbiamo preso un gol per un’ingenuità, poi  abbiamo pareggiato meritatamente sfiorando anche il gol vittoria. Abbiamo fatto noi la partita, prendiamo questo punto e guardiamo avanti. Abbiamo mosso comunque la classifica, per noi è importante; non possiamo più parlare di salvezza diretta, dobbiamo guardare le altre che si giocano i playout. Da quando sono arrivato abbiamo fatto 9 punti in 7 partite, cerchiamo di conquistarne qualcuno in più nelle prossime gare. La trasferta di Rieti? Sarà il campo a decidere, magari quando meno te lo aspetti…”

Un combattivo Budoni, privo di allenatore e vice-allenatore in panchina, si arrende ad Aprilia per 3-2. Al termine della gara Raffaele Cerbone dichiara: “Una sconfitta immeritata, incredibile non conquistare punti dopo una partita del genere. Difficile commentare una gara di questo tipo, abbiamo avuto poca personalità nel finale di gara, situazione che è capitata anche in altre occasioni. Siamo una squadra che gioca palla e il campo fangoso di certo non ci ha aiutato. La partita sarebbe dovuta finire in parità, perdere così alla fine per me è preoccupante. Dovremo affrontare questo problema, mancano poche partite e la classifica non ci da sicurezza”. 



Altre notizie relative

Il Lanusei cede con orgoglio ad Avellino Gli ogliastrini perdono la vetta
Lanusei ad Avellino, dove l’ex Graziani si gioca molto Ogliastrini lanciatissimi a sorpresa, in Irpinia l'ex tecnico biancorossoverde è nel mirino
LanuSEI primo! Doppio schiaffo all’Anagni La doppietta di Bernardotto manda in testa gli ogliastrini

...e tu cosa ne pensi?

300