Pino Tortora in panchina (foto: Alessandro Sanna)

Pino Tortora in panchina (foto: Alessandro Sanna)

Un punto strappato contro una diretta concorrente in quel di Samassi per la Torres, che si conferma nella zona alta della classifica del campionato di Eccellenza. L’allenatore rossoblù Pino Tortora ha fatto il punto sulle colonne de La Nuova Sardegna: “La strada resta difficile. Ci sono ancora da giocare tante partite, molte con squadre che cercano la salvezza: ora non dobbiamo abbassare la guardia”. 



L’ex tecnico dell’Avezzano plaude poi alla sua retroguardia, la migliore del torneo: “Sono soddisfatto della crescita della squadra: anche i numeri ci stanno dando qualche soddisfazione. Abbiamo la difesa più forte del campionato, dobbiamo continuare così, ma cercando di acquisire maggiore cattiveria sotto porta”. Testa quindi al prossimo impegno: “Il Valledoria è una squadra tosta che lotta per la salvezza, faremo attenzione”.  



Altre notizie relative

Sechi: “Ho fatto bene a salvare la Torres?” Il presidente amaro: Troppe critiche e insulti
Torres, esonerato Tortora! Sechi: “Necessario cambiare” La nota ufficiale con le parole di Salvatore Sechi
Burrasca Torres: Sechi che fa? Tra campo e gestione del club, il momento rossoblù è di nuovo molto complicato

...e tu cosa ne pensi?

300