Agnese Cecconello

Agnese Cecconello

Un altro passo, forse decisivo, per la conquista della salvezza è stato compiuto. Grazie al successo al tie-break sul campo della Sigel Marsala, la Golem Olbia è salita a +11 sulla zona retrocessione, e ora può guardare con maggior serenità agli ultimi otto impegni di regular season.



A trascinare l’Hermaea in terra siciliana, oltre a Mami Uchiseto, è stata la giovanissima Agnese Cecconello, che ha sopperito alla grande all’assenza per infortunio di Barazza sfoderando una super prestazione da ben 19 punti: “Sono molto felice di aver avuto spazio – dice la centrale classe ’99 – non è facile dimostrare le proprie potenzialità quando si sta spesso fuori dal campo. Ogni atleta sa bene che in queste circostanze può subentrare una sorta di paura, ma bisogna resistere e lasciar predominare la voglia di far bene”. E così ha fatto Cecconello mercoledì sera, aiutando l’Hermaea a cogliere una vittoria di grande valore dopo una partita dall’andamento a dir poco altalenante. Domenica pomeriggio l’ex Casal de’ Pazzi, assieme alle compagne, proverà a ripetersi sul campo della Savallese Millenium Brescia, quarta forza del campionato a -4 dalla vetta occupata dalla Lpm Bam Mondovì: “Sarà sicuramente una partita difficile – aggiunge – non dobbiamo assolutamente perdere la concentrazione. Purtroppo stiamo facendo i conti con una trasferta lunghissima, iniziata martedì mattina, che credo abbia in parte condizionato anche la prova di Marsala. Sarà fondamentale restare focalizzati e proseguire con la stessa grinta che ci ha portato a vincere in rimonta contro la Sigel”.

Tre vittorie (di cui due consecutive) nelle ultime quattro partite: dal match interno contro San Giovanni Marignano in poi, le ragazze di Giangrossi hanno svoltato mantenendo un ruolino di marcia da alta classifica: “Quella contro la Battistelli è stata davvero una bella prova di forza – prosegue Cecconello – perchè ci ha permesso di chiudere un brutto capitolo fatto di tante partite perse. Siamo tornate al completo e abbiamo aggiunto Giulia Melli, ed è evidente come la squadra, in queste condizioni, sia più competitiva”. Discorso salvezza chiuso? Cecconello frena: “Questo campionato non dà certezze. C’è grande equilibrio, e non si può dare nulla per scontato. Dobbiamo continuare a dare il massimo in ogni partita”.

Squadre in campo domenica 25 febbraio alle 17 al Palasport Jimmy George di Montichiari (BS). Gli arbitri designati sono Simone Cavicchi e Sergio Jacobacci.



Altre notizie relative

Hermaea sconfitta in casa da Orvieto Le olbiesi cadono 3-1 a Golfo Aranci
L’Hermaea Olbia cerca il riscatto con Orvieto Le ragazze di Anile arrivano dalla sconfitta di Soverato
Hermaea, esordio amaro con Soverato Sconfitta in Calabria 3-1 per le ragazzi di Anile

...e tu cosa ne pensi?

300