Stefano Signorelli (foto: Zuddas)

Stefano Signorelli (foto: Zuddas)

Mercoledì al Lazzaretto di Sant’Elia, alle 14.30, verranno presentate le tre idee di progettazioni portate avanti dai tre studi che sono arrivati in fondo alla speciale gara indetta dal Cagliari Calcio per arrivare ad affidare la stesura del progetto definitivo del suo nuovo stadio.

CLICCA QUI – Le parole di Mario Passetti: “Se tutto va bene saremo nel nuovo stadio durante la stagione ’21-’22”

CLICCA QUI – L’analisi: in attesa di stadio, novità e fatti



“E’ stato uno scouting importante – dice Stefano Signorelli, responsabile del progetto stadio e membro del Cda del Cagliari Calcio -, un processo trasparente, che molti possono invidiarci. L’iter è complesso, ma contiamo ai primi di aprile di affidare il tutto allo studio di progettazione che vincerà”. Saranno presenti Massimo Zedda (Sindaco Cagliari), Francesco Pigliaru (Presidente Regione Sardegna), oltre a Signorelli, Giulini (presidente del Cagliari), Passetti (Direttore Generale), Michele Uva (FIGC) e Andrea Abodi (ex presidente della Serie B e di B Futura, ora al Credito Sportivo). I tre studi in lizza sono J+S One Works, Sportium e Tractebel-Engie: “I lavori non inizieranno prima del 2019 – dice Signorelli alla Gazzetta dello Sport -, se in due anni e mezzo riusciremo a fare il nuovo stadio sarebbe un altro miracolo, per ora stiamo rispettando la tabella di marcia”.

Altre notizie relative

Piccoli batte Cagliari, gioia Atalanta A Mandas la Primavera di Canzi capitola nel finale | CRONACA E TABELLINO
Barella: “Sono parte di un popolo” Le parole del centrocampista cagliaritano a Sportweek
Ceppitelli: “Fiorentina, io e il Cagliari stiamo bene!” Il difensore elogia Maran, Srna e Bradaric: "Ora siamo maturi"

...e tu cosa ne pensi?

300