.

.

Si sono aperti in grande stile i Campionati Italiani di Taekwondo riservati alle categorie Cadetti e Juniores. Dopo le prime operazioni di peso effettuate ieri, oggi il Palaltogusto del Geovillage ha aperto i cancelli per la giornata inaugurale della manifestazione, dedicata ai combattimenti femminili.



Davanti a un pubblico che ha riempito la tribuna del palazzetto, le atlete, equipaggiate con corazze e caschetti elettronici di seconda generazione TK-STRIKE per il rilevamento dei punti, si sono date battaglia sugli otto campi di gara ottagonali allestiti con 12 monitor per la visualizzazione immediata dei punti e replay su ogni singolo campo di gara in caso di contestazioni. Le giovani promesse del Taekwondo femminile italiano si sono affrontate sotto gli
occhi attenti dei tecnici azzurri, dal Direttore Tecnico Claudio Nolano all’oro olimpico di Londra 2012 Carlo Molfetta, oggi Team Manager della Nazionale. Presenti le massime cariche federali: il Presidente nazionale della FITA Angelo Cito, il segretario generale Massimiliano Campo e naturalmente Ornella Zucca, presidentessa del Comitato Regionale FITA Sardegna che ha organizzato la competizione.

Una giornata ricca di gare, proseguite per otto ore durante le quali si sono delineati i verdetti finali e incoronate venti nuove campionesse italiane. Settantasette le medaglie assegnate complessivamente quest’oggi per le venti categorie di peso di Cadetti e Juniores. Fra loro anche sette giovani promesse sarde che sono riuscite a salire sul podio centrando ciascuna un bronzo personale.

L’elenco delle atlete sarde che hanno ottenuto una medaglia (si tratta di sette medaglie di bronzo):

Chiara Palmas (TKD Perdasdefogu) categoria Junior Female Nere -46 / Bantam;
Luisa Ledda (TKD Terranova) categoria Junior Female Nere -52 / Light;
Rachele Amato (Pol. Barbagia di Ollolai) categoria Cadets Female Nere -33 / Fly;
Aurora Novigli (Centro TKD Olbia) categoria Cadets Female Nere -51 / Light Middle;
Giulia Saccu (TKD Olmedo) categoria Cadets Female Nere -59 / Light Heavy;
Alice Meloni (Freestyle Fit) categoria Junior Female Nere -63 / Middle;
Agata Sanna (Olympic TKD Alghero) categoria Junior Female Nere -68 / Light Heavy.

IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI GIORNI:

sabato 3 marzo:
 ore 8.30: in gara tutte le categorie cadetti maschili
 dalle ore 16.00 alle ore 19.00: operazioni di peso per tutti gli atleti in gara domenica
domenica 4 marzo:
 ore 8.00: in gara tutte le categorie junior maschili



Altre notizie relative

Aurora Pinna campionessa nazionale Al campionato italiano Taekwondo WT Coni ottimo il Taekwondo Capoterra
Taekwondo, sei medaglie sarde alla Olympic Dream Cup 16 atleti hanno rappresentato l’Isola al Foro Italico di Roma in occasione della Coppa Italia
Taekwondo, così agli Interregionali Open Oltre 400 atleti si sono dati battaglia a Carbonia

...e tu cosa ne pensi?

300