02-12-2017, Cagliari, Asseminello, Calcio, Campionato Primavera 2017-18, Cagliari vs Ascoli Picchio. Foto Gianluca Zuddas/Fotocronache. Nella foto: Max Canzi allenatore Cagliari

Nella foto: Max Canzi allenatore Cagliari | foto Gianluca Zuddas Agenzia Fotocronache

Al “Poggio degli Ulivi” di Città Sant’Angelo, quartier generale del Pescara, la capolista Cagliari sfidava gli abruzzesi di Massimo Epifani. Per la squadra di Max Canzi un’occasione utile per rinsaldare il proprio primato nel Primavera 2, contro una formazione molto fisica e valida, che già all’andata (quando fu sconfitta) mise paura agli isolani. Finisce 2-0 per i padroni di casa, che passano nella ripresa con punizione di Morselli e gol di Scimia in fase di transizione.

LE FORMAZIONI – Canzi lascia ancora fuori Mastromarino e propone Fini dal 1′, disegnando un tridente mobile e variabile con Gagliano e R. Doratiotto. Nessuna novità dal resto: difesa a quattro con Kouadio-Cadili-Antonini Lui-Pitzalis, mediana a tre Porcheddu-Marongiu-Tetteh. Il Pescara prova a pungere con il panzer Mancini e il fuoriquota (’98) Morselli, mentre Cernaz e Pierpaoli fanno da guastatori.



PRIMO TEMPO – Succede pochissimo in un primo tempo dove il Cagliari si segnala per personalità e capacità di gestire le operazioni, pur senza creare troppo, se non un colpo di testa di Gagliano alto. Il Pescara fa non impensierisce Daga, ci prova solo Morselli ma senza sussulti. Cadili, al 37′, ferma l’avversario in campo aperto e si prende il giusto giallo per il più classico dei falli tattici, dopo che Porcheddu aveva indugiato colpevolmente a metà campo. E’ l’ultimo spunto di un primo tempo condizionato dal terreno (in sintetico) reso molto insidioso dal maltempo.

SECONDO TEMPO – La ripresa non è che inizi in modo più sprintante, dopo 15′ sono Tetteh e Pitzalis in rapida successione a finire nel taccuino del signor Feliciani. Proprio mentre la partita sembra sonnecchiare, al 68′, Morselli sorprende Daga (non impeccabile) con una punizione dal limite nemmeno troppo angolata. Canzi corre subito ai ripari e cambia là davanti: fuori Fini, dentro Mastromarino. La reazione rossoblù non si vede e il Pescara controlla bene, così Canzi decide di dare più peso all’attacco e vara una formazione iper offensiva: fuori Porcheddu, dentro Camba, Cagliari con Fini-Camba-Gagliano-R.Doratiotto nel 4-2-4 da battaglia visto spesso quando c’è stato da rimontare. Poi è il turno di Ladinetti, a una decina di minuti dalla fine, per dare maggiore qualità alla manovra, rilanciando il sanlurese fermo da molto tempo per un doppio infortunio muscolare. Neanche il tempo di organizzarsi e Scimia firma il bis, all’83’ dando una mazzata che sembra letale: Morselli sfrutta un contrasto perso sulla trequarti difensiva da Pitzalis, lancia Scimia che davanti a Daga non perdona.

Si chiude così una partita scialba da parte del Cagliari, che nella ripresa non riesce a calciare in porta, nel finale prova alla disperata anche Antonini Lui da centravanti, ma mai trova il modo di raccordare centrocampo e attacco, finendo per cadere nella ragnatela di un Pescara sempre coriaceo.



PESCARA-CAGLIARI
RETI:
68′ Morselli, 83′ Scimia
PESCARA
: Vidovsek; Martella, Elizalde, Marafini, Minelli, Camilleri, Morselli, Pierpaoli, Mancini, Cernaz, Scimia. A disp.: Scuccimarra, Gifford, Zugaro, Ferrini, Di Giacomo, Albanese, Marcelli, Palladini, Borrelli, Pavone, Napoletano, Mercado. All. Massimo Epifani
CAGLIARI: Daga; Kouadio, Pitzalis, Antonini, Marongiu, Cadili, Tetteh, Porcheddu (73′ Camba), Gagliano, Fini (69′ Mastromarino), Doratiotto R. (78′ Ladinetti). A disp.: Ciocci, Porru, Sanna, Molberg, Doratiotto F.. All. Massimiliano Canzi
ARBITRO: Ermanno Feliciani di Teramo
ASSISTENTI: Antonio Severino di Campobasso e Tiziana Trasciatti di Foligno
NOTE: ammoniti Cadili, Tetteh, Pitzalis (gioco falloso)



Altre notizie relative

Pagelle: il miglior Cagliari tra conferme e sorprese I nostri voti e giudizi al Cagliari Primavera dopo il colpo di Firenze
Verde-gol, il Cagliari sbanca Firenze Il racconto minuto per minuto e il tabellino di Fiorentina-Cagliari (Primavera 1)
Pagelle: Porru, che gol! Contini non tradisce I nostri giudizi dopo il 2-2 tra Cagliari e Sassuolo

...e tu cosa ne pensi?

300