Mauro Giorico, allena l'Arzachena dal 2014

Mauro Giorico, allena l’Arzachena dal 2014

Mauro Giorico presenta così la sfida della sua Arzachena contro la Carrarese, sabato alle 14.30 al “Bruno Nespoli” di Olbia. “All’andata potevamo chiudere la gara già nel primo tempo – esordisce Giorico -, finimmo per perdere in modo incredibile, loro sono molto forti dalla cintola in su, lasciano a desiderare dietro anche se Murolo e Ricci, arrivati a gennaio, sono ottimi calciatori per la categoria. Sarà un match difficile per entrambe le squadre, aperto a tutti i risultati. Noi ce la metteremo tutta per ottenere il massimo, le insidie sono numerose, perché la Carrarese continua a segnare molto, vedi Tavano capocannoniere, e inizia a subire meno”.



Il riposo forzato dello scorso weekend dà più cose positive o negative? “Ne abbiamo approfittato per concedere due giorni e mezzo di riposo ai calciatori, così da farli staccare un po’. Abbiamo ripreso al meglio, speriamo che sabato confermeremo gli standard di prestazione visti nelle scorse settimane. In questo torneo non ci sono partite facili o scontate, tutte le squadre hanno obiettivi, la classifica è corta e ci sono molti scontri diretti che ti permettono di riaprire il discorso di settimana in settimana. Noi abbiamo avuto la fortuna e bravura di battere il Gavorrano distanziandoli, alle porte abbiamo le sfide con Cuneo e Prato che ci potrebbero dare la salvezza. Mi auguro di chiudere il discorso con le prossime quattro partite a Olbia, derby del 17 febbraio compreso. Io credo che a 40 punti ci sia la salvezza, noi siamo a 34…”.

Di fronte ci sarà il collega Silvio Baldini. “All’andata ho conosciuto una persona davvero affabile, molto probabilmente si rese conto che vinsero immeritatamente, si è instaurato un bel feeling”.

dall’inviato Claudio Inconis

I CONVOCATI

Portieri: Cancelli, Ruzittu
Difensori: Arboleda, Baldanzeddu, Maestrelli, Piroli, Sbardella, Trillò
Centrocampisti: Aiana, Cardore, Casini, La Rosa, Nuvoli, Taufer, Varricchio
Attaccanti: Bertoldi, Curcio, Lisai, Musto, Sanna, Vano



Altre notizie relative

Giorico: “Brutti e stanchi” Le parole del tecnico dell'Arzachena dopo il KO di Lucca
Naufragio Arzachena a Lucca | CRONACA E PAGELLE Cronaca, tabellino, pagelle di Lucchese-Arzachena 4-0
Giorico: “Firmerei per un pari” Il mister dell'Arzachena presenta così la gara con la Lucchese

...e tu cosa ne pensi?

300