Fabrizio Staico allenatore San Salvatore

Fabrizio Staico allenatore San Salvatore

Una vittoria scacciacrisi è ciò che serve al San Salvatore Selargius, che sabato pomeriggio riceve al PalaVienna il Carosello Carugate della freschissima ex Valentina Fabbri. Le otto sconfitte consecutive incassate in questo primo scorcio di 2018 non possono che aver lasciato il segno sul morale e sulla classifica della squadra giallonera, che ora non vuole più sbagliare. “Sulla carta si potrebbe pensare a un impegno alla nostra portata – dice coach Fabrizio Staico – ma la realtà è che non c’è nulla di scontato. Nelle condizioni in cui ci troviamo dobbiamo affrontare ogni partita come se fossimo svantaggiati nel pronostico. Abbiamo necessità di mettere in campo sempre il massimo impegno, senza concederci cali o rilassamenti. Dobbiamo acquisire maggior consapevolezza e lavorare sui nostri limiti, anche se i risultati negativi non aiutano in questo processo”.



Una posizione di classifica che, fino a dicembre, sembrava poter regalare soddisfazioni, ora si è fatta decisamente meno lusinghiera: “La situazione è aperta – aggiunge il tecnico del San Salvatore – non ci preoccupa tanto la posizione in graduatoria, quanto il numero delle squadre coinvolte in zona salvezza. Continuando in questo modo anche noi potremmo scivolare nelle sabbie mobili, dunque è necessario tornare quanto prima alla vittoria per guadagnare maggior tranquillità”.

Carugate è proprio una delle squadre impelagate nelle zone basse della classifica. La compagine lombarda è ultima a quota 8 punti a pari merito con la Fanola San Martino, e come il San Salvatore non trova il successo dallo scorso 21 dicembre (77-80 in casa di Bolzano): “Carugate è una formazione ben dotata a livello fisico – prosegue – Albano e Zelnyte (migliori realizzatrici di squadra rispettivamente a 13 e 11.7 punti di media, ndr) sono le giocatrici di maggior impatto, ma tutto il collettivo merita grande rispetto. Ci vorrà una prestazione di grande intensità per ritrovare quella vittoria che ormai ci manca da troppo tempo”.

Squadre in campo sabato 10 marzo alle 16 al Palasport di via Vienna a Selargius (CA). Gli arbitri designati sono Alberto Sconfienza di Costigliole d’Asti (AT) e Federico Barra di Torino (TO).

Ufficio Stampa



Altre notizie relative

Il San Salvatore lancia la sfida a Campobasso A Selargius arriva la capolista del Girone Sud
Il San Salvatore si rialza Battuta La Spezia nel recupero
Il San Salvatore recupera con La Spezia Il presidente del sodalizio selargino presenta i temi del recupero contro la Carispezia: “Mi sarei aspettato qualcosa in più dalla partita contro Roma...

...e tu cosa ne pensi?

300