10-12-2017, Cagliari, PalaPirastu, Basket, Serie B 2017-18, Fotodinamico Cagliari vs Virtus Salerno. Foto Gianluca Zuddas/Fotocronache. Nella foto: Manuel Vanuzzo

10-12-2017, Cagliari, PalaPirastu, Basket, Serie B 2017-18, Fotodinamico Cagliari vs Virtus Salerno. Foto Gianluca Zuddas/Fotocronache. Nella foto: Manuel Vanuzzo

Prestazione convincente e affermazione d’autorità per la Fotodinamico Cagliari, che dà un calcio alla crisi di risultati e si sbarazza del Playa Hotel Patti con un 79-42 che non ammette repliche. La squadra di coach Fioravanti ha dominato in lungo e in largo una gara senza storia, mandando a referto tutti i giocatori della rotazione e giocando una pallacanestro convincente sui due lati del campo. Capitan Vanuzzo (premiato prima della palla a due) ha brindato alla 900esima presenza da professionista con una doppia-doppia da 12 punti e 11 rimbalzi, ma è stato positivo anche l’esordio in biancoblù di Domenico Marzaioli, a segno con 6 punti personali.



LA GARA – Coach Fioravanti rinuncia a Pilo e Villani e schiera in quintetto Graviano (al rientro dopo un lungo stop per infortunio), Marzioli, Trionfo, Samoggia e Vanuzzo. Patti risponde con Sidoti, Busco, Dispinzeri, Bolozan e Mazzullo. Bastano pochi possessi per capire che i Pirates sono scesi in campo con il piglio giusto: l’attacco è fluido e la difesa aggressiva consente di recuperare palloni in serie e realizzare in campo aperto. Samoggia schiaccia in contropiede per il 9-0, coach Sidoti ricorre al timeout ma la storia non cambia: il monologo dei cagliaritani prosegue fino a 2 minuti dalla prima sirena, quando Dispinzeri buca la retina per il 20-3. Fioravanti trova minuti preziosi anche dai giocatori in uscita dalla panchina (Passaretti e Picciau su tutti) e la Fotodinamico allunga sino al +19 al 10’ (25-6).

Gli ospiti realizzano solo episodicamente dalla lunga distanza, senza mostrare mai la forza necessaria a sovvertire l’andamento dell’incontro. L’Accademia, dal canto proprio, continua a martellare senza soste, trovando dei tiri di qualità al termine di circolazioni offensive puntuali. I biancoblù incrementano il margine di vantaggio al termine di ogni quarto (+22 al 20’ e +32 al 30’), e alla sirena si impongono agevolmente, festeggiando il ritorno al successo dopo 8 turni di astinenza.

Il successo suona come una liberazione per Vanuzzo e compagni, che possono guardare ai prossimi impegni di regular season con maggior fiducia.

Fotodinamico Cagliari-Playa Hotel Patti 79-42

Fotodinamico: Vanuzzo 12, Locci 11, Graviano 7, Marzaioli 6, Samoggia 11, Passaretti 10, Trionfo 11, Floridia 1, Pompianu 4, Picciau 6. Allenatore: Fioravanti

Playa Hotel: An. Sidoti 10, Busco 6, Al. Sidoti, Piperno 2, Dispinzeri 9, Pekovic 6, Bolozan 2, Ettaro 5, Mazzullo 2. Allenatore: G. Sidoti

Parziali: 25-6; 42-20; 58-26

Arbitri: Venturini di Capannori – Chiarugi di Pontedera

Ufficio Stampa



Altre notizie relative

Accademia Pirates cambia mirino La società ridimensiona dopo la retrocessione in B
I Pirates salutano la Serie B, vince Battipaglia La Fotodinamico esce sconfitta per 77-75 dalla battaglia del PalaZauli. Non bastano i 22 di Samoggia e i 18 di Trionfo
La Fotodinamico Cagliari cede in Gara 1 dei Playout La Treofan Battipaglia espugna Sa Duchessa 85-88

...e tu cosa ne pensi?

300