02-12-2017, Selargius, Palestra Geodetica, Basket, Serie A2 Femminile 2017-18, San Salvatore Selargius vs Fanola San Martino. Foto Gianluca Zuddas/Fotocronache. Nella foto: Francesca Mura

02-12-2017, Selargius, Palestra Geodetica, Basket, Serie A2 Femminile 2017-18, San Salvatore Selargius vs Fanola San Martino. Foto Gianluca Zuddas/Fotocronache. Nella foto: Francesca Mura

Vuole voltare pagina il San Salvatore Selargius, alle prese con un periodo difficilissimo dal punto di vista dei risultati. Le giallonere sono a secco da nove turni, e per chiudere il discorso salvezza hanno necessità di sbloccarsi già a partire dal prossimo match che le vedrà opposte al Sistema Rosa Pordenone.



L’ala italo-canadese Melissa Rondinelli analizza così il momento di squadra: “È difficile comprendere i motivi di questa serie negativa – afferma – ogni sconfitta ha avuto delle motivazioni specifiche. Abbiamo sicuramente perso ritmo e ora dobbiamo riprenderci”. Sabato scorso contro Carugate le selargine hanno sprecato una buona occasione contro una squadra alla portata dal punto di vista tecnico: “Abbiamo peccato nei dettagli – aggiunge Rondinelli – sono quelli a fare la differenza, sia nella metà campo offensiva che in quella difensiva. Inoltre dobbiamo ritrovare quella fiducia che ci permetta di avere la meglio nei finali di partita giocati punto a punto. La squadra ha fame di vittorie, stiamo lavorando sodo in ogni allenamento per uscire fuori da questo momento delicato”.

Grazie al successo ottenuto nell’ultimo turno in casa di Crema, Pordenone ha raggiunto il San Salvatore in classifica a quota 12 punti. Vincere è dunque una priorità assoluta: “La classifica ci impone di ottenere i due punti – ammette – inoltre vincendo ritroveremmo anche la giusta carica per affrontare il finale di regular season”.

L’ex San Giovanni Valdarno sposta quindi il focus sul suo rendimento personale: “Non è un segreto, da qualche partita non riesco a esprimermi al meglio – ammette – posso fare molto di più. Può capitare un periodo no, siamo umani. Affronto una giornata alla volta, dando sempre il massimo in palestra per ritrovare fiducia. Sono sicura che, continuando così, riuscirò nuovamente a dare il contributo che la squadra si aspetta da me”.

Squadre in campo sabato 17 marzo alle 15.30 al Palazzetto dello Sport di via Fratelli Rossi a Pordenone. Gli arbitri designati sono Enrico D’Orazio di Vittorio Veneto (TV) e Andrea Vigato di Este (PD).



Altre notizie relative

Cicic trascina il San Salvatore Le giallonere battono Pistoia
Il Cus Cagliari cade a La Spezia Le universitarie cedono 77-66 alle liguri
San Salvatore, Arioli: “Non fidiamoci di Pistoia” Le parole dell'esperta giallonera prima della gara con le toscane

...e tu cosa ne pensi?

300