18-11-2017, Cagliari, PalaRestivo, Basket, Serie A2 Femminile Girone Sud, Virtus Cagliari vs Galli Valdarno. Foto Gianluca Zuddas/Fotocronache. Nella foto: Marta Vargiu

 Marta Vargiu

Ancora una battaglia, ancora una gara giocata con intensità fino in fondo e, purtroppo ancora una sconfitta per la Virtus Surgical Cagliari fermata in trasferta per 93-67 dalla vice capolista del girone sud Galli Basket San Giovanni Valdarno.



La solita Virtus volenterosa e capace di mettere in difficoltà la formazione toscana per gran parte del match, non è bastata per conquistare il bottino in palio, fermata da una squadra che ha avuto in Federica Iannucci la vera e
propria trascinatrice del gruppo, capace nei 40’ del match di realizzare ben 39 punti: incontenibile. Positivo il rientro, tra le fila della Virtus di Marta Vargiu, lei stasera è andata in doppia cifra (così come Paola Raiola) ma i suoi punti sono serviti solo a mitigare la sconfitta. Le capacità fisiche e tecniche del Valdarno stasera hanno fatto la differenza.
La compagine toscana ha tirato meglio, ha catturato più rimbalzi e ha avuto dalla sua anche un pizzico di fortuna. Primo quarto sostanzialmente equilibrato con le padrone di casa che trascinate da Iannuccii chiudono leggermente in vantaggio tallonate da una Virtus agguerrita e per niente demotivata e intimidita dalla forza delle avversarie (18-15). Nel secondo periodo il Valdarno, sempre con Iannucci, pian pianino si allontana. La Virtus tira e sbaglia, mentre dall’altra parte ogni tiro viene sistematicamente trasformato in due punti. Al riposo lungo la gara sembra essere tranquillamente nelle mani delle padrone di casa (48-30).
Ma negli spogliatoi coach Ferazzoli carica le ragazze che rientrano in campo con lo spirito giusto e soprattutto con l’intento di riequilibrare la situazione. Ci prova la Virtus con Raiola e capitan Vargiu, che si riavvicina, ma il Valdarno pur con qualche difficoltà riesce a “bucare” la difesa isolana e rimanere in vantaggio (72-57). In apertura del quarto
periodo la Virtus si porta a -13 (73-60), poi però Valdarno alza il ritmo, sfrutta la panchina lunga e incassa i due punti salutando una Virtus che esce dal campo con l’onore delle armi.
Retail Galli BK San Giovanni Valdarno-Virtus Surgical Cagliari 93-67

Valdarno: Ortolani 2, El Habbab 10, Iannucci 39, Innocenti 3, Skiadopoulou 11, Valensin, Gabbrielli 4, Galli 2, Moretti 7, Veneri 2, Argirò, Sarni 13. Allenatore: Orlando.
Virtus: Raiola 16, Georgieva 9, Orsini 9, Pastena 2, Vargiu 15, Puggioni 6, Sorrentino, Markovic 7, Podda, Pellegrini Bettoli 3. Allenatore: Ferazzoli.
Parziali: 18-15; 30-15; 24-27; 21-10.



Altre notizie relative

Cus Cagliari corsaro, OT amaro per San Salvatore Terza vittoria per le universitarie
Cicic: “Non accontentiamoci” Parla la croata del San Salvatore prima della gara col San Giovanni Valdarno
Il San Salvatore ingrana la quarta Battuta Umbertide 71-63 al PalaVienna

...e tu cosa ne pensi?

300