28 ottobre 2017, Assemini, Calcio, Campionato Primavera, Cagliari vs Pescara, Max Canzi

28 ottobre 2017, Assemini, Calcio, Campionato Primavera, Cagliari vs Pescara, Max Canzi

Orgoglio e amarezza si mischiano nelle parole di Max Canzi dopo l’eliminazione del Cagliari dalla Viareggio Cup: “La partita è stata decisa da un episodio. Abbiamo giocato un brutto primo tempo nel quale il Sassuolo ha avuto un po’ di supremazia territoriale, mentre nel secondo tempo abbiamo fatto la partita e ci abbiamo provato fino all’ultimo minuto. Con un briciolo di fortuna in più avremmo potuto pareggiare, ma ci abbiamo provato e non posso rimproverare nulla ai ragazzi. Dobbiamo ricordare che abbiamo giocato contro una squadra di categoria superiore e contro la quale abbiamo fatto una figura più che dignitosa”.



Il tecnico si spende in un bilancio di questa edizione della Viareggio Cup: “Sono contento perché, rispetto alle scorse edizioni, abbiamo fatto meglio se pensiamo ai punti totalizzati, al numero di vittorie e ai gol realizzati e subiti. Lo scorso anno raggiungemmo gli ottavi perdendo 4-0 contro l’Inter, quest’anno abbiamo perso 1-0 una partita in equilibrio fino alla fine. Adesso ci riconcentriamo sul nostro obiettivo: il finale di campionato. Dobbiamo chiudere alla grande un campionato giocato bene fino a questo punto. Questo torneo è stata un’occasione per ricompattarci e recuperare qualche giocatore che fino ad oggi aveva giocato meno e che magari rientrava da qualche infortunio”.

dal nostro inviato Stefano Scarpetti



Altre notizie relative

Piccoli batte Cagliari, gioia Atalanta A Mandas la Primavera di Canzi capitola nel finale | CRONACA E TABELLINO
Verde felino, Ladinetti pulito, difesa efficace I nostri giudizi sul Cagliari Primavera che ha pareggiato 1-1 contro l'Empoli
Il Cagliari non sfonda, con l’Empoli è 1-1 Il racconto e il tabellino della sfida di Assemini

...e tu cosa ne pensi?

300