Davide Astori ad Asseminello

Davide Astori ad Asseminello

Il difensore sarà ricordato in azzurro anche lasciando libera la sua “13”.

Bergamasco di San Pellegrino, Astori fu capitano di Fiorentina e Cagliari ed è morto a Udine il 4 marzo, prima di Udinese-Fiorentina, a causa di un arresto cardiaco improvviso durante il sonno notturno.

Nessuno vestirà la maglia numero 13 di Davide Astori nelle prossime amichevoli della Nazionale italiana, contro Argentina e Inghilterra. Dal capitano Buffon in giù, a cominciare dai senatori, la decisione è stata quella di lasciare libera la maglia numero 13 dello sfortunato ex difensore di Fiorentina, Roma e Cagliari, tragicamente scomparso il 4 marzo. Non si è in presenza di un ritiro ufficiale della maglia, ma la Federcalcio ha approvato tale decisione del gruppo, così la maglia rimarrà libera in occasione delle amichevoli. Da verificare cosa succederà in occasione di competizioni ufficiali come Europei, Mondiali, Nations League e gare di qualificazione, nelle quali non è previsto il ritiro di una maglia in particolare.



Altre notizie relative

La fascia di Astori è salva La Lega conferma l'obbligo per i capitani con eccezione per la Fiorentina
Capitani, la polemica: “Astori non si tocca” Polemica per la decisione della Lega di Serie A sulle fasce dei capitani
🎥 Serie A, la 27ª giornata in parole VIDEO - L'omaggio ad Astori e le conferenze stampa di Napoli-Roma e Lazio-Juventus

...e tu cosa ne pensi?

300