Lisandro Villagra

Lisandro Villagra

“Giochiamo per divertirci, ma anche per vincere”. Parole di Lisandro Villagra tecnico dell’Amatori Rugby Capoterra dette alla vigilia della sfida in Piemonte di domani (ore 15,30) contro la Edilnol Biella Rugby, match valido per la sedicesima giornata del campionato di serie B maschile. Reduce da tre vittorie di fila e una invidiabile posizione di classifica (è attualmente al quinto posto), il Capoterra ha vinto la sua sfida stagionale: quella di disputare un campionato dignitoso, ma anche valorizzare i numerosi  giovani a disposizione. E ora punta solo a migliorare la posizione di classifica e magari levarsi qualche  soddisfazione.



“Sono felice per il lavoro fatto e le vittorie ottenute”, prosegue il tecnico argentino. “Ma anche amareggiato perché credo si potesse fare di più. Abbiamo ottenuto tante vittorie, ma anche sciupato tanto. Magari con un pizzico in più di attenzione e fortuna, forse oggi la squadra poteva tranquillamente lottare tra le prime quattro”. Domani si va a Biella. “Affrontiamo una squadra difficile che lotta ancora per raggiungere il primato. A questo punto della stagione e considerato il campionato fatto, andiamo in Piemonte per giocarci la partita, ma soprattutto per vincere. Come sempre sarà il campo a dare il giudizio finale”. A Biella con qualche problemino di medico. “Non ci saranno Mariottini, Ferrini e Bousmina, quest’ultimo out per problemi personali. Il resto della squadra è abile e arruolato, compreso qualche giovane interessante prelevato dalle formazioni minori del Capoterra. Ripeto, non andiamo sconfitti, ma ci divertiremo e chissà che non arrivi un’altra gradita sorpresa”.

Altre notizie relative

Alghero, che esordio in Serie A! L'Amatori espugna Perugia 34-38
Rugby, ad Alghero sbarcano Sciacca e Micheli La squadra catalana prepara la prossima stagione di Serie B
Rugby Under 18, troppo Villorba per Capoterra Giallorossi battuti nell'andata delle semifinali interregionali

...e tu cosa ne pensi?

300